Nuovo Forum

Leggi Tutto

Descrivendo Community

Leggi Tutto

Info e Contatti

Leggi Tutto

Ultime dal Forum

Cenacolo dei Descrivendi

Il-cenacolo-dei-descrivendi small

by Rasputin

PRESENTAZIONE DEL LIBRO di Margot Croce

 

 

 

 

 

 

 

Gran SUCCESSO per Margot Croce

PRESSO L’ATELIER DELL’ARCO AMOROSO piazza del plebiscito ANCONA, nell’ambito della collettiva d’arte organizzata dal CIRCOLO CULTURALE ANTOGNINI ANCONA è stato presentato il suo libro di poesie 


" DAL VENTRE DELLA NOTTE "

Hanno recitato le sue poesie personalità di cultura e l'autrice stessa. L'atmosfera molto raffinata ha contribuito a rendere piacevole la serata ai numerosi partecipanti all'evento. Descrivendo si congratula con Margot Croce sperando di vederla presto dare alle stampe altre edizioni poetiche.

Chi vuole può vedere l'ebook fotografico su questo link da copiare e incollare.

http://www.descrivendo.com/forum/performances-artistiche

-varie/422120-dal-ventre-della-notte-presentazione.html

 

Leggi tutto: PRESENTAZIONE DEL LIBRO di Margot Croce

PRESENTAZIONE DEL LIBRO di Paola Bianchi

SUCCESSONE delle "DUE ANIME" 

Sabato 5 aprile 2014 al Caffè Letterario Domus, di Viale Adriatico 22, è stato presentato il libro della nostra brava autrice poetessa di qualità, arguzia e stile. In uno scenario molto chic un numeroso pubblico ha potuto ascoltare le poesie lette da due attori professionisti, da lei stessa, da suo marito e dall'amico di sempre Andreas.

Omaggi floreali e grande ammirazione per questo splendido libro di poesie che Paola ritiene uno dei suoi più ben riusciti. Come in altre occasioni la gentilezza innata e la grazia della nostra paoletta ha dato quell'impronta signorile alla manifestazione.

Chi volesse vedere l'ebook fotografico potrà cliccare su questo link e su quelli messi sul post di Andreas:

http://www.descrivendo.com/forum/poesia/422273-due-

anime-di-paola-bianchi-libro-presentazione.html 

 

Leggi tutto: PRESENTAZIONE DEL LIBRO di Paola Bianchi

"HERMETICUM REGIST" a cura di Costanza Pocechini

STRATOSFERICO VIAGGIO POETICO

Iniziato, ideato, voluto e curato da Costanza, questo lungo e stupendo percorso poetico-spirituale-filosofico raccoglie il meglio della poesia illuminata.

Il "sé stessi" diventa l'opportunità di trasferimento al di là dei confini dell'io ciò che abbiamo dentro, e nelle pagine meravigliose che si dipanano lungo questo viaggio poetico, c'è la bellezza e la profondità dei versi di validissimi poeti del nostro sito.

E' una lettura consigliatissima ma non solo…è un invito ad arricchire con altra poesia questo splendido post…per dare lustro a Descrivendo che accoglie menti, anime e cuori di alto livello.

Copiare e incollare questo link per leggere e partecipare:

http://www.descrivendo.com/forum/nuova-biblioteca-di-descrivendo

/421547-hermeticum-regist-continua.html?limitstart=0&start=60

Leggi tutto: "HERMETICUM REGIST" a cura di Costanza Pocechini

L'ECCELLENZA IN VIDEO di Mandrillo e Malìa

Un video di GERMANO e MARYLIA

In occasione del compleanno di Imago, uno dei bravi poeti del sito, Germano Mandrillo e Marylia Granata, hanno rielaborato alcuni dei versi più belli del poeta Imago, costruendo un video davvero eccellente! La bravura di Germano e fuori discussione, abile creatore di videopoesie, si è superato in questa performance non solo nella inventiva delle immagini quanto nella recitazione.

E' coadiuvato dalla bravissima "Malia", di profonde di capacità espressive, "artista" ormai sperimentata come voce narrante di moltissime videopoesie, in proprio e in collaborazione con Germano.

Insieme sono riusciti a fondere in un'unica "emozione" i versi delle poesie di Imago, creando effetti vocali, echi, risonanze profonde e suoni inediti (il figlio di Germano è un musicista), dando al risultato una forza espressiva di grande portata.

Invitiamo gli ospiti di Descrivendo a godere di questa rappresentazione, copiando e incollando questo link per vedere e sentire di cosa sono capaci gli autori del nostro sito:

http://www.descrivendo.com/forum/nuova-biblioteca-di-descr

ivendo/422385-audiovideo-per-compleanno-imago.html

Leggi tutto: L'ECCELLENZA IN VIDEO di Mandrillo e Malìa

VISITATE LA NOSTRA BIBLIOTECA - By "GUGA"

UN RICONOSCIMENTO a "GUGA"

Uno dei nostri poeti più versatili, Guido Gallozzi in arte: GUGA, è l'infaticabile curatore della BIBLIOTECA di Descrivendo.

Tutte le segnalazioni fatte dagli autori e le sue personali visitazioni sui vari post, hanno permesso la creazione di un archivio, chiamato BIBLIOTECA di DESCRIVENDO in cui sono depositate non sicuramente tutte ma quasi tutte le opere più meritevoli pubblicate sul nostro sito. 

Diamo quindi a Guga quello che è di Guga e ai bravi autori quello che gli spetta.

Invitiamo TUTTI, ospiti e iscritti, a visitare la biblioteca, a leggere e a fare ulteriori commenti lasciando un segno del proprio passaggio. Descrivendo è una miniera di opere inedite, di ispirazioni variegate e di avanguardie poetiche e narrative e bisogna preservarle nel tempo.

Guga lo sta facendo con grande slancio e passione, onore a lui e agli autori meritevoli.

Per entrare in Biblioteca copiate e incollate questo link, 

http://www.descrivendo.com/forum/poesia/422346

-visitate-la-biblioteca-di-descrivendo.html

Leggi tutto: VISITATE LA NOSTRA BIBLIOTECA - By "GUGA"

LA PROFONDITA' POETICA di STEFANO CONA

UN OMAGGIO AL PRESIDENTE

Benchè la pubblicazione porti la sua firma lui non c'entra. Il publisher ha deciso che sia giusto evidenziare il "lavoro" poetico di un artigiano della parola, Stefano Cona, il nostro Presidente. 

Nelle sue trenta poesia pubblicate in un post personale c'è l'uomo che viaggia nel tempo attraverso le sue esperienze, i suoi dubbi, i suoi timori, le sue certezze e i suoi sentimenti. Sono poesie che attraversano gli anni e che risentono di stati d'animo che hanno lasciato qualcosa dentro di lui e trasmesso emozioni al lettore attento.

L'uomo lascia il posto al poeta, pur con la consapevolezza che ciò che è stato non si dimentica ne si deve trascurare solo per una patina di polvere che il tempo ha lasciato. Plaudiamo quindi a questa pubblicazione che merita la Home e merita una lettura meticolosa e serena da parte di tutti noi.

Per chi volesse approfondire, copiare e incollare questo link:

http://www.descrivendo.com/forumdescrivendo/

poesia/422033-stefano-cona-,-reperti-poetici.html

Leggi tutto: LA PROFONDITA' POETICA di STEFANO CONA

FINTIPA2... "un groviglio di emozioni forti"

LA POETICA DI FINTIPA2

Chi lo conosce lo descrive mite, educato, rispettoso, gentile, ma quando è l'ispirazione a prendere il sopravvento Franco Intini, in arte Fintipa2, si trasforma come una salamandra e assume colorazioni diversissime....a volte violente, a volte dissacranti, a volte irritanti, a volte ermetiche ma spesso geniali pur nei controsensi allegorici cui ci ha abituato.

Diamo quindi un piccolo spazio meritevole a questo poeta per la costanza con cui scrive, senza mai distrarsi o scendere a compromessi con chi lo vorrebbe più accessibile, più domestico, più malleabile.

Unico neo...la suscettibilità...ma se poeta dev'essere poeta sia e ce lo teniamo così...copiando e incollando questo link qualcosa di lui scoprirete:

http://www.descrivendo.com/forum/

poesia/422393-

una-noce-che-racchiude-quattro-parole-

e-un-punto.html

Leggi tutto: FINTIPA2... "un groviglio di emozioni forti"

ROSARIO ... ovvero l'arte di "dominare" la poesia

.

ROSARIO... un poeta nostalgico

Parlare di Rosario è difficile perché la sua "mescola poetica" è vastissima. Colto e raffinato fa della poesia la sua arma più potente al punto che non è la poesia a prendere il sopravvento ma è lui che la domina e la piega al suo volere.

Nei suoi versi c'è tutto quello che la Storia ha scritto e quello che scrive tutt'ora. La sua rabbia è onesta, limpida, timida se vogliamo, ma reale e pura, senza limiti di indignazione. Le sue poesie vanno lontano e si perdono a volte nelle centinaia di parole che scorrono come fiumi in piena e che travolgono tutto e tutti.

Rosario è figlio di una terra che che ha sudato fatica e che non si è mai risparmiata. Nelle sue poesie c'è anche questo...sempre...

Chi vuole conoscere la sua poetica copi e incolli questo link, le sorprese non mancheranno:

http://www.descrivendo.com/forum/prose-poetiche/42

2389-pluriomicidio-notturno-con-movente.html

Leggi tutto: ROSARIO ... ovvero l'arte di "dominare" la poesia

INCONTRO TRA POETI A MATERA by Antonio Colandrea

INCONTRO DI POETI TRA I SASSI

Antonio Colandrea, uno dei nostri autori tra i più generosi e disponibili, intende invitare ad un INCONTRO TRA POETI a Matera, tutti gli autori di Descrivendo che sono liberi e interessati, nel periodo 9 -10- 11 maggio 2014.

E' un incontro letterario fatto di visite ai luoghi più interessanti dei SASSI e dintorni, tipo la GROTTA DEL PECCATO ORIGINALE, eccezionale luogo da poco restaurato - letture di poesie e testi - incontri conviviali presso i ristoranti tipici della zona e proficui scambi di opinioni e confronti tra gli autori di Descrivendo e non solo.

E' un'occasione da non perdere!

Ci sono già adesioni di diversi autori e Antonio si augura che altri se ne possano aggiungere prima della data del 9 maggio. Tre giorni di relax e di spiritualità poetica e artistica che accrescerà il bagaglio culturale dei partecipanti.

Tutti coloro che vorranno confermare una presenza possono farlo scrivendo per informandosi a: 

antonio.colandrea @giustizia.it

L'invito informale è esteso a tutti. Il programma sarà stabilito durante la presenza all'incontro.

PARTECIPATE NUMEROSI!!!!!

 

Leggi tutto: INCONTRO TRA POETI A MATERA by Antonio Colandrea

Ultime attività

  • rosatea avviato la nuova discussione ' anche di notte' nel forum.
    è qui

    dove il sopracciglio finisce la sua corsa

    che iniza il sole

    guardami

    e fammi germogliare
    Leggi tutto...
    1 ore 30 minuti
  • costanza pocechini. ringrazia l\'utente 'marcos' nel forum.
    2 ore 40 minuti
  • marcos avviato la nuova discussione ' LA REGOLA DELLA CASA DELLA DELIZIA' nel forum.
    Sparecchiando la tavola dopo un invito a parenti o amici in cui non si è pensato alla fame e alla sete del mondo, mi sono sempre trovato con un dilemma da risolvere, far tornare il conto tra i tappi e le bottiglie vuote, e mai che avanzi un tappo di troppo.

    E’ una piccola mania che mi è presa da quando la riduzione dei volumi è un obiettivo da conseguire insieme a tanti altri nell'ambito della raccolta differenziata, nella quale il mio impegno è scevro da ogni pregiudizio e considerazione sulla sua utilità, diventando ormai la stessa quasi un esercizio per la mente, un modo per tenere allenato occhio e mano nel deporre nel secchio giusto la plastica o il vetro, l'umido o il secco.

    E quando mi capita di sbagliare, non di rado, mi chiedo se sia stato la mano o la mente a commettere l’errore, oppure sia stato il colore della busta che è cambiato a farmi sbagliare, o invece sia un segno dell’età che non devo trascurare, ma alla fine, preso dal mio grande senso civico, finisco sempre a sporcarmi una mano pur di tenere pulito l'ambiente.

    Anche quando a pranzo o a cena i coperti sono decine e fare una raccolta indifferenziata sarebbe la scelta più rapida, a casa mia vi è la regola che tutte le bottiglie di plastica vanno ridotte di volume e tappate, perciò la mia attenzione a tavola è massima a non perdere nessun tappo.

    Chi è di abitudine mio ospite ormai sa di questa mia mania, chi mi frequenta da poco sta imparando, chi è nuovo confonde inizialmente l’attenzione al problema dei rifiuti con una qualche strana malattia da padrone di casa, o pensa alle vecchie mitiche raccolte di tappi per non precisi scopi benefici o mai chiariti concorsi a premi.

    Per evitare problemi alle fine di ogni pranzo ho messo alcune regole sull'apertura delle bottiglie di plastica, sulla loro gestione durante la tavolata, sulla loro raccolta alla fine, ed ho messo anche una penale per chi causa la perdita dei tappi ed un premio per chi porta il conto in pari, premio e penale alla fine sono la stessa cosa.

    Le bottiglie di plastica, che siano di acqua o di bibite varie, devono essere aperte non da tutti ma solo da alcune persone ben identificate, chi le apre si assume l'obbligo di controllare che le stesse siano sempre ritappate da chi le usa versando nel proprio bicchiere, oppure si assume l’onere di mescere lui stesso ad altre persone, con l'obiettivo finale di avere alla fine i tappi per tutte le bottiglie.

    Stando così le cose, anche se per i bravi è previsto un premio, vi sono sempre delle resistenze da parte dei commensali ad assumersi l’onere del gestore delle bottiglie di plastica, per cui spesso, quando la tavolata è grande e non posso fare da me, mi tocca di assegnare il compito facendo valere il ruolo del padrone di casa.

    Ormai, tranne che per i nuovi ospiti di cui non conosco i comportamenti a tavola, so bene chi è attento a ritappare le bottiglie e chi invece ha la capacità di perdersi il tappo appena stappato, e devo dire che questi ultimi sono anche quelli che fanno più briciole, che tagliano il pane quando è già tagliato, che fanno cadere il vino sulla tovaglia, che fanno il risucchio con il brodo, ma che alla fine però lasciano pulitissimo il tovagliolo.

    Anche tra i miei ospiti ormai vi è chi sa che ha un compito che l’attende quando è invitato, e se una volta era un compito palloso, da un po’ di tempo il premio che è previsto lo ha reso per alcuni, i più golosi, quasi ambito.

    Mia moglie, tra le mille specialità di cucina per le quali è giustamente famosa, ha una ricetta molto segreta per preparare una delizia al limone che fa resuscitare i morti, ma non tutti ne possono godere, solo quelli che alla fine del pranzo mi portano le bottiglie di plastica ben pressate e tutte tappate.

    Ecco come con il dolce si fa digerire l'amaro.

    Leggi tutto...
    3 ore 47 minuti
  • EDVG risposto alla discussione 'di me, tra me e te, e l'alzheimer' nel forum.
    VersoliberoRosanna ha scritto:
    Prima, seconda e quarta strofa formica-ok.png


    la terza... non so. Il primo verso non mi arriva.

    Ciao
    Ros

    Per il momento l'ho tolto.
    Vedremo nei prossimi giorni.
    Grazie
    Leggi tutto...
    4 ore 5 minuti
  • costanza pocechini. risposto alla discussione 'Se ci sei' nel forum.
    BELLA COMPOSIZIONE

    HO AVVERTITO FORTE QUEI DUE VERSI:

    "dove il dolore non bussa
    e la dignità si perde"

    DI CERTO AUTORE TI LEGGERO'
    ANCORA
    Leggi tutto...
    4 ore 10 minuti

Connetti da Facebook

Facebook API keys need to be provided to have Facebook connect work