E di lu celu(Buon 2016 a tutti)

no avatar
LidiaG
 
Messaggi: 1364
Iscritto il: 15 dicembre 2014, 12:13
Ha ringraziato: 517 volte
E’ stato ringraziato: 533 volte

E di lu celu(Buon 2016 a tutti)

da LidiaG » 30 dicembre 2015, 6:54

Poesia di Erich Fried- Vecchiaia
Alla fine forse
saluterò di nuovo gentilmente
come da bambino
quando ero solo:
“buongiorno, signor fiore”
“buonasera, signor albero”
inchinandomi
e toccandoli con la mano
li ringrazierò
per avermi concesso il loro tempo.
Solo che mi rispondano
dicendomi anche loro “buongiorno”
e “buonasera”
non lo crederò più
O forse si?
è di questo che ho paura.


°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°




Immagine


E di lu celu



Quannu la sira sfarda tutti i negghi
e di lu celu sciddicano stiddi
a miliuna puru ‘cca, a Milanu,
lu mattuni ammucciatu ‘nto me pettu
sfida la liggi gravitazziunali
e a sucuzzuna acchiana d’intr’all’occhi

jnchiennuli di ciauri e di culura
chi m’impastaru nica comu crescitu
p’ammuttarimi pani a ‘n’autra vita

e mi pari arrubato ora stu tempu
spartuto fra li distrazioni e ‘u sonnu
ch’ammuccia strappi e chiantu n’ta salita
cu nn’avi arrivu e nun n ’avi partenza.

LG



Traduzione

Quando la sera straccia le nebbie
e dal cielo scivolano stelle
a milioni anche qui, a Milano,
Il mattone nascosto nel mio petto
sfida la legge di gravità
e a singhiozzi risale fino agli occhi

colmandoli di profumi e colori
che sono stati il lievito dell'impasto della mia infanzia
e che mi hanno spinto a diventare pane per una vita altra

e a volte ho la sensazione che mi sia stato rubato il tempo
diviso fra distrazioni e il sonno (dei ricordi)
in cui ho nascosto gli strappi e il pianto della salita
senza arrivo e senza partenza

Lg
Ultima modifica di LidiaG il 31 dicembre 2015, 10:31, modificato 2 volte in totale.
"C’è una foresta vergine in ciascuno di noi in cui preferiamo addentrarci da soli. Avere sempre la solidarietà, essere sempre accompagnati, essere sempre compresi, sarebbe intollerabile."
Virginia Woolf "Collected Essays"

no avatar
LidiaG
 
Messaggi: 1364
Iscritto il: 15 dicembre 2014, 12:13
Ha ringraziato: 517 volte
E’ stato ringraziato: 533 volte

Re: E di lu celu

da LidiaG » 30 dicembre 2015, 7:21

Immagine




A tutti tutti giunga il mio augurio per un 2016 di serenità e salute.
Un abbraccio circolare a chi scrive, a chi legge , a chi legge scrive e commenta, a chi passa a curiosare, a chi non gliene frega niente, a chi c'è e sparisce, a chi poi riappare, a chi va e a chi viene, a chi torna, a chi se n'è andato, a chi ritornerà, a chi senza la poesia non ci può stare, a chi è recidivo, a chi è sospeso, a chi ricomincia.
Perchè si ricomincia sempre, finchè c'è respiro.
BUON ANNO
"C’è una foresta vergine in ciascuno di noi in cui preferiamo addentrarci da soli. Avere sempre la solidarietà, essere sempre accompagnati, essere sempre compresi, sarebbe intollerabile."
Virginia Woolf "Collected Essays"

Avatar utente
malatesta
 
Messaggi: 1177
Iscritto il: 6 marzo 2015, 22:00
Ha ringraziato: 0 volte
E’ stato ringraziato: 244 volte

Re: E di lu celu(Buon 2016 a tutti)

da malatesta » 30 dicembre 2015, 12:59

Una siciliana a Milano? Poteva essere il titolo di un film degli anni settanta, intanto auguri anche qui per l'anno che verrà.
"L’amore è abbondante, e ogni relazione è unica"
Andie Nordgren

Avatar utente
vaibhava das
 
Messaggi: 1610
Iscritto il: 15 dicembre 2014, 20:37
Ha ringraziato: 20 volte
E’ stato ringraziato: 539 volte

Re: E di lu celu(Buon 2016 a tutti)

da vaibhava das » 30 dicembre 2015, 17:06

Ho cercato di capirne l'idioma, non riuscendoci. Talvolta, i siciliani parlano anche svevo. Magari, con una traduzione per la cavalleria imperiale...

Avatar utente
f.almerighi
 
Messaggi: 1393
Iscritto il: 15 dicembre 2014, 10:27
Ha ringraziato: 183 volte
E’ stato ringraziato: 549 volte

Re: E di lu celu(Buon 2016 a tutti)

da f.almerighi » 30 dicembre 2015, 18:44

inutile fare lo gnorry... ho afferrato il senso di circa metà poesia, per cui ricambio con Angela Bonanno, auguri

fa friddu
supra u lettu cuttunati di nivi
u ciatu ciuscia forti e
rumpi i renti
u pinzeri è suttazeru
si ciacca
a casa sdintata
si unghia
abbastassi n focu nicu
na vampata
ppi sciogghiri u gelu di sti iorna
non ci su pospira
i ligna assappanati
e su nfozza u friddu
o finisci ca moru

no avatar
LidiaG
 
Messaggi: 1364
Iscritto il: 15 dicembre 2014, 12:13
Ha ringraziato: 517 volte
E’ stato ringraziato: 533 volte

Re: E di lu celu(Buon 2016 a tutti)

da LidiaG » 31 dicembre 2015, 10:33

malatesta ha scritto:Una siciliana a Milano? Poteva essere il titolo di un film degli anni settanta, intanto auguri anche qui per l'anno che verrà.



Tanti siciliani a Milano, Raf. Tanti campani, calabresi, pugliesi....raro imbattersi in un milanese :D
Ricambio Auguri anche qui :D
"C’è una foresta vergine in ciascuno di noi in cui preferiamo addentrarci da soli. Avere sempre la solidarietà, essere sempre accompagnati, essere sempre compresi, sarebbe intollerabile."
Virginia Woolf "Collected Essays"

no avatar
LidiaG
 
Messaggi: 1364
Iscritto il: 15 dicembre 2014, 12:13
Ha ringraziato: 517 volte
E’ stato ringraziato: 533 volte

Re: E di lu celu(Buon 2016 a tutti)

da LidiaG » 31 dicembre 2015, 11:05

vaibhava das ha scritto:Ho cercato di capirne l'idioma, non riuscendoci. Talvolta, i siciliani parlano anche svevo. Magari, con una traduzione per la cavalleria imperiale...

I siciliani parlano molte lingue, Vaibhava, lo sai
Ho inserito la traduzione, come avrei dovuto fare da subito.

Ne approfitto per scusarmi principalmente con i siciliani il cui dialetto ho certamente storpiato.
:)
Buon 2016
"C’è una foresta vergine in ciascuno di noi in cui preferiamo addentrarci da soli. Avere sempre la solidarietà, essere sempre accompagnati, essere sempre compresi, sarebbe intollerabile."
Virginia Woolf "Collected Essays"

no avatar
LidiaG
 
Messaggi: 1364
Iscritto il: 15 dicembre 2014, 12:13
Ha ringraziato: 517 volte
E’ stato ringraziato: 533 volte

Re: E di lu celu(Buon 2016 a tutti)

da LidiaG » 31 dicembre 2015, 11:10

f.almerighi ha scritto:inutile fare lo gnorry... ho afferrato il senso di circa metà poesia, per cui ricambio con Angela Bonanno, auguri

fa friddu
supra u lettu cuttunati di nivi
u ciatu ciuscia forti e
rumpi i renti
u pinzeri è suttazeru
si ciacca
a casa sdintata
si unghia
abbastassi n focu nicu
na vampata
ppi sciogghiri u gelu di sti iorna
non ci su pospira
i ligna assappanati
e su nfozza u friddu
o finisci ca moru



Dolce anno nuovo a te, Flavio :D
Immagine
"C’è una foresta vergine in ciascuno di noi in cui preferiamo addentrarci da soli. Avere sempre la solidarietà, essere sempre accompagnati, essere sempre compresi, sarebbe intollerabile."
Virginia Woolf "Collected Essays"


Torna a Opere in vernacolo

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite

cron