ERA SETTEMBRE 2013 QUANDO GUGA LANCIÒ UN GIOCO

Avatar utente
costanza pocechini
 
Messaggi: 1198
Iscritto il: 15 dicembre 2014, 19:22
Ha ringraziato: 1378 volte
E’ stato ringraziato: 577 volte

ERA SETTEMBRE 2013 QUANDO GUGA LANCIÒ UN GIOCO

da costanza pocechini » 3 ottobre 2015, 8:21




ERA SETTEMBRE 2013 QUANDO GUGA LANCIÒ UN GIOCO

ERGEDIEL 14° (Guga 29-9-13)
Angelo dominatore del ciclo lunare

Di uomini sfrecciano
treni pieni,
qualcuno
l’ho creduto Uomo,

in cielo,
fra disfi di pietre
cerca la mano l’Intelletto,
fatto e disfatto d’amore,
surrogo dell’Intelligere,

concatenato al fare
è il dire
lasciare,
senza il sapere
il mare è un volere…

° ° ° °

EFFETTI… GUGANI del 30 settembre 2013

Un raspo
di case arroccate
lassù
riaccende il tramonto,
un faro il confine

fra poco, di qua
passa zeffiro,
gli accomodo un ramo
e gli chiedo:
cos’è la gelosia…
-è una finestra
d’un antico archetto
una mandragola romantica-

ma… perché in-cipiglia,
graffia
l’alba fra il seno
e suda rossore.

Rimugina
un grido di dolore,
quello che piega in due
e mi sento mulino al vento,
nella Mancia
vedo un Cavaliere…
ah… sono Io
e attorno covoni di mani
del senza volere,
fatto d’istinto…
che feriscono sempre.

Dice la storia
di notti e di uomini
che bruceranno
sacelli d’amore,
cavando
gli occhi al cielo,
affogando
nel mare il sapere,
lasciare colma d’odio
la coppa dei vincitore.

° ° ° °
C’É CHI PER NOI MUORE D’AMORE
(il mio elaborato su 14 parole sfida di Guga)

Senza volere
le notti
inseguono la notte
fino all’alba
che si specchia
nel mare,

seni di madri
preparano uomini
per i giorni d’amore,
setacciando la sabbia,
gli occhi al cielo
a dire preghiere

lasciare fare
alle mani
il volere d’un dio
credendolo
di sapere soffrire
fino a morire d’amore… per tutti.

° ° ° °
(N.d.A.: il mio remember del Poeta "GuGa")
Immagine
...non sono un Poeta, interpreto ciò che avverto narrandomelo, narrandolo

Avatar utente
vaibhava das
 
Messaggi: 1610
Iscritto il: 15 dicembre 2014, 20:37
Ha ringraziato: 20 volte
E’ stato ringraziato: 539 volte

Re: ERA SETTEMBRE 2013 QUANDO GUGA LANCIÒ UN GIOCO

da vaibhava das » 4 ottobre 2015, 18:53

...mi rammenta la sfida del sonetto
con l'Etrusco e il roman, figlio del Belli;
io parteggiai, a' be' tempi, intra loro 'elli,
pe' 'l fiorentin cortese, ma, di netto!

Avatar utente
costanza pocechini
 
Messaggi: 1198
Iscritto il: 15 dicembre 2014, 19:22
Ha ringraziato: 1378 volte
E’ stato ringraziato: 577 volte

Re: ERA SETTEMBRE 2013 QUANDO GUGA LANCIÒ UN GIOCO

da costanza pocechini » 7 ottobre 2015, 11:00

Parteggiasti, Maestro, perché sei nato
nobile e sapiente verseggiatore che,
della messagger Poesia godi il
privilegio anche dell'illuminazione :idea:

OVATIONS
Immagine
...non sono un Poeta, interpreto ciò che avverto narrandomelo, narrandolo


Torna a Opere multimediali

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite