Ambienti scelti ed eletti.

Avatar utente
vaibhava das
 
Messaggi: 1759
Iscritto il: 15 dicembre 2014, 20:37
Ha ringraziato: 21 volte
E’ stato ringraziato: 586 volte

Ambienti scelti ed eletti.

da vaibhava das » 13 luglio 2016, 8:59

Esegue, sa la vita sia un dovere;
la Volontà sovrana, entro sé, sente;
ella è sirvente, su le alte sfere; 3

traspone a' Piè del Sir, nobile mente
d'ogni poeta che, ver' lei, è ossequioso;
mediante lei al bel Re, l'alme, ènno intente. 6

Io al Sir, tramite monna santa, mi oso,
Egli è l'Amico (Amor) di noi che oriamo;
ella, umilmente, è via di Lui glorioso; 9

le ancelle, fan di lei fiorito ramo,
ciò è: sorriso, interno, pio, velato;
risponde, ella, al Radioso, Lume arcano; 12

da via soave di Lui, ella, è nato
ciascun poeta, o minimo esistente
prono, in natura, a 'el Messaggio afflato..... 15

.....vidi il bell'Astro, su Sue Acque argentee. 16


In verso sedicesimo, il Cospetto di Dio, soave quale Lume lunare mistico, Si rispecchia sul Mare delle cause, Acqua di Vita come emanazione dal Pensiero di Lui. Il poeta, trasfigurato dalla Mercè del Sire mediante la gentilezza di madonna,trascende, in catarsi, trasfigurandosi al Cospetto dell'Amato universale, dinanzi a Cui le istanze dei mondi si sublimano. Ineffabile, è la nobiltà dell'onestà e soavità di Dio distintissimo, in lei. Omaggio a Dante.

Torna a Opere multimediali

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite