LI MOZZORECCHI

Saggi riguardanti ogni branca del sapere.

Recensioni di libri, spettacoli teatrali, film, opere liriche, concerti, mostre e musei, iniziative popolari.

Articoli su fatti di attualità sociale e politica, storica e geografica, scientifica e tecnologica, astronomica e astrologica , psicologica ed etologica.

Reportage di viaggi ed esperienze ad essi connessi. Popoli e civiltà.
Regole del forum
Saggi riguardanti ogno branca del sapere.

Recensioni di libri, spettacoli teatrali, film, opere liriche, concerti, mostre e musei, iniziative popolari.

Articoli su fatti di attualità sociale e politica, storica e geografica, scientifica e tecnologica, astronomica e astrologica , psicologica ed etologica.

Reportage di viaggi ed esperienze ad essi connessi. Popoli e civiltà.
Avatar utente
guga
 
Messaggi: 1084
Iscritto il: 15 dicembre 2014, 0:46
Località: Lido di Roma
Ha ringraziato: 206 volte
E’ stato ringraziato: 369 volte

LI MOZZORECCHI

da guga » 1 dicembre 2017, 12:35

GIUSEPPE GIOACHINO BELLI
(L’istesso ggiorno de oggi…)

LI MOZZORECCHI


Viè, si vvòi rìde, viè cco’ mme ddomani
drent’a Mmontecitorio ar Tribbunale
e vvederai da te ccos’è un curiale,
speciarmente de quelli innocenzziani.

Un coll’antro se dà de lo stivale,
se mózzicheno peggio de li cani:
ma ttutto resta llì: ché ‘sti bbaccani
nun zzò ppiù un cazzo poi ggiù ppe’ le scale.

Li vedi allora annà ttutti a braccetto,
facènnose strisciate e ccomprimenti
e gnisuno ppiù abbada a cquer che ha ddetto.

E ll’ingiurie ingozzate e ll’accidenti
so’ ppartitelle ariservate in petto
pe’ ppoi méttele in conto a li crienti.

Roma, 1° dicembre 1832

GLOSSARIETTO E NOTE

Esattamente 185 anni fa il grande Poeta romano scrisse questo sonetto che illustra il comportamento dei “mozzorecchi”, gli attuali Avvocati: la polemica nei loro confronti e più in generale dell’amministrazione della Giustizia viene espressa in tre sonetti successivi: in questo l’opinione del parlante appare chiara: le liti fra avvocati durante le discussioni delle cause, che assumono a volte aspetti violentissimi, sono soltanto una messa in scena, un pretesto per poter poi spillare più quattrini ai clienti.
Nulla di nuovo sotto il sole, dopo quasi 200 anni!

Mozzorecchi * Avvocati, legulei,
Montecitorio * Dove oggi risiede la parte camerale del Parlamento della Repubblica Italiana, ai tempi del Belli risiedeva il Palazzo di Giustizia Civile.
Innocenziani * Gli Avvocati civili del Tribunale di Roma.
Un co’ ll’antro… stivale * Si insultano senza remore, uno contro l’altro.
Nun zzò ppiù un cazzo * Non sono più niente.
Facènnose strisciate * Facendosi adulazioni e complimenti.
Gnisuno più abbada * Nessuno più bada, si ricorda o dà importanza.
Ingozzate* Ingoiate.
So’ ppartitelle … petto * Sono piccole partite di cassa riservate.

(A cura di Rossopasquino)

NdA: Il glossarietto e le note sono stati redatti tenendo conto delle note autografe del Poeta e del commento analitico dei sonetti del Maestro Marcello Teodonio.

Avatar utente
vaibhava das
 
Messaggi: 1832
Iscritto il: 15 dicembre 2014, 20:37
Ha ringraziato: 22 volte
E’ stato ringraziato: 606 volte

Re: LI MOZZORECCHI

da vaibhava das » 1 dicembre 2017, 14:48

E' rimanenza del buon far cortese:
sul campo si combattono; alla sera
s'incontrano del Vespro alla preghiera
e, il popolo, sarà a farne le spese.


Torna a Saggi, articoli e recensioni

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti