Mein Berg/ Il monte mio.

Sezione riservata allo studio del Dolce Stil Novo. Oltre che Poesie può contenere saggi letterari e storici corelati al Dolce Stil Novo
Regole del forum
Sezione riservata allo studio del Dolce Stil Novo. Oltre che Poesie può contenere saggi letterari e storici correlati al Dolce Stil Novo
Avatar utente
vaibhava das
 
Messaggi: 1813
Iscritto il: 15 dicembre 2014, 20:37
Ha ringraziato: 22 volte
E’ stato ringraziato: 603 volte

Mein Berg/ Il monte mio.

da vaibhava das » 18 marzo 2017, 14:07

Als avatar scheint es, mir auch, wie ein Zeichen;
"Breithorn" heisst es, halb Walliser halb Berner;
darüber wird mein Geist, als tot mein Leichen; 3

die schweizre Fahne, unten, an die Eck', ferner,
von Trachsellauen' fast am Bergstein hoch;
was tut ein Dichter dort...er ist nur Lerner. 6

Konrad vom Schaben herrscht da immernoch;
die Jungfrau ist eine hoflich, zarte Dame;
der Mönch liegt etwas östlicher, am Joch..... 9

...ich kann die Berge ansprechen, u' ihre Namen,
der Eiger, vom Nordwand, Finsterhaar- Wetter-
westlich reckt Mittagshorn, der Ort der Zahmen. 12

Ich war fünfzig davor, mit meinem Vetter,
und schwäbisch sprachen wir, und die Familie;
Trinkkrüge stiessen wir an, d' Milch fetter..... 15

.....dann kehrten wir daheim, zur Stadt der Lilie. 16


Quale "avatar" sembra, a me pure, un segno:
E' il Breithorn: metà Berna e, poi, Vallese;
là, quando io morto, volerà'l mio ingegno; 3

la croce bianca sveva, giù, al paese,
da Trachsellau'nen quasi a Bergstein, su è;
che fe' un poeta ivi...è lì che apprese. 6

Corrado svevo qua è, e da voi fue,
la Jungfrau è una dama, al Sir soave;
il Mönch giace a levante a lei, di piùe; 9

Nome ogni altura, che è persona, have:
Eiger, Finsterhaar, Wetter, e altri ancora;
di là sta il Mittagshorn, e alme brave. 12

Secolo mezzo ormai trascorso fora;
svevo eloquevo, ne' la mia famiglia;
boccali con del latte, in nostra mora..... 15

.....di poi tornammo, a la magion che ingiglia. 16


Spiegazione del fiorentino: Il monte "Breithorn", il quale volge, a settentrione, su Berna, e a mezzogiorno sulla valle media del Rodano, è l'avatar simbolo nelle dediche di noaltri. Rammento, una decina di lustri or sono, quando noi si eloquiva svevamente, dinanzi ai monti suddetti. La cosa della quale maggiormente...musa insegna rimembranza, furono i brindisi con i boccali pieni di latte, vestiti con i pantaloni alla zuava e con il ramoscello sul copricapo. Bovetti felici, chiesine che scampanavano, odi dai corni al Vespro. Indi tornammo alla città del giglio.

Avatar utente
f.almerighi
 
Messaggi: 1532
Iscritto il: 15 dicembre 2014, 10:27
Ha ringraziato: 195 volte
E’ stato ringraziato: 588 volte

Re: Mein Berg/ Il monte mio.

da f.almerighi » 24 marzo 2017, 16:44

il monte, il MONDO che ti appartiene


Torna a Il Dolce Stil Novo ( a cura di Vaibhava das)

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti

cron