Pagina 1 di 1

Satira dei contemporanei.

MessaggioInviato: 25 aprile 2017, 8:02
da vaibhava das
Compran panni stracciati, e poi ci vanno;
danno lavoro solo a donne altrui;
giocan schedine, cioè: più tasse all'anno; 3

invertono la logica, per cui
mattano il gregge, per salvare i lupi;
pagano il boia in clinica; si, lui! 6

Schiantan, col deltaplano, sulle rupi
e corrono, da pazzi, sul centauro;
credanli furbi, se i giudizi en cupi; 9

il turpe che rinasce, gli è un... "restauro",
se i lanzi han furia, gli è un: "rinascimento";
credan sie stati amebe, o dinosauro; 12

pensan che un lago sia un...vulcano spento;
cascano, a frotte, ai dir televisivi;
chiamano "promozione"...un rapimento... 15

dican "privacy" il proprio, e ne son privi. 16


Questa volta mi fermo così.

Re: Satira dei contemporanei.

MessaggioInviato: 2 maggio 2017, 13:53
da f.almerighi
è il logorio della vita moderna e non c'è cynar che possa fermare questa follia