Credemmo.

Sezione riservata allo studio del Dolce Stil Novo. Oltre che Poesie può contenere saggi letterari e storici corelati al Dolce Stil Novo
Regole del forum
Sezione riservata allo studio del Dolce Stil Novo. Oltre che Poesie può contenere saggi letterari e storici correlati al Dolce Stil Novo
Avatar utente
vaibhava das
 
Messaggi: 1888
Iscritto il: 15 dicembre 2014, 20:37
Ha ringraziato: 24 volte
E’ stato ringraziato: 622 volte

Credemmo.

da vaibhava das » 9 gennaio 2015, 8:56

Credemmo nel sagrato, almo impero,
vedemmo i trionfi, da alti cieli a terra;
poi combattemmo, ai concistori e in guerra,
per onorare il Verbo, Il sempre Vero;

Un oltranzista, audace e pur sincero,
ai ranghi in campo, fermo, si rinserra;
scontran le file, e muore chi ivi erra,
indi, in sol spìrto, di là ei pensa: "Io ero". 8

Il primo Reich lo tenne...il Barbarossa,
gli altri due taccio, perché son falliti;
infine io scrivo, di Toscana e Svevia; 11

cadde, l'eroe, a centesima percossa,
quando, i suoi baldi, dal pugnar furo iti,
salendo accolto, da Casata* previa... 14

Roma, Bisanzio, e poi, sunniti, sciiti. 15


*Ritornato al Padre eterno (verso quattordicesimo). Le crociate si combatterono tra cattolici e sunniti. Sciiti ed ortodossi preferirono rimanere neutrali.

no avatar
francesco ballero
 
Messaggi: 26
Iscritto il: 4 gennaio 2015, 17:50
Ha ringraziato: 18 volte
E’ stato ringraziato: 16 volte

Re: Credemmo.

da francesco ballero » 9 gennaio 2015, 12:47

Sulle crociate io ho una opinione decisamente contro-corrente.
Comunque va bene così.
Grazie
Francesco

P.S. - il tuo Dolce Stil Novo (leggermente improprio in verità) mi affascina sempre


Torna a Il Dolce Stil Novo ( a cura di Vaibhava das)

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite

cron