Come dovrebbe reagire...(prosa narrativa)

Sezione riservata allo studio del Dolce Stil Novo. Oltre che Poesie può contenere saggi letterari e storici corelati al Dolce Stil Novo
Regole del forum
Sezione riservata allo studio del Dolce Stil Novo. Oltre che Poesie può contenere saggi letterari e storici correlati al Dolce Stil Novo
Avatar utente
vaibhava das
 
Messaggi: 1888
Iscritto il: 15 dicembre 2014, 20:37
Ha ringraziato: 24 volte
E’ stato ringraziato: 622 volte

Come dovrebbe reagire...(prosa narrativa)

da vaibhava das » 5 febbraio 2015, 8:31

.....un uomo che vive da solo, depresso, il quale vedesse apparirgli, tornato a casa, alla porta una giovane vestita con un chador azzurro, che gli porgesse un foglio in cui la finanziaria gli annullasse il debito, un altro foglio della ditta in cui fosse siglato un prepensionamento a stipendio triplicato, poi la giovane gli dicesse: "Per servirvi"- con un inchino? Entrato in casa, tutte le camicie stirate, tutto pulito e in ordine, profumo delicato e finissimo, i genitori che, dai quadri, gli dicessero di fare entrare la portafortuna? Vistala meglio, i piedi in parte coperti dal mantello turchino un poco sollevati da terra, il mantello che le chiude monasticamente il viso, i toni di un candore e di una umiltà da lagrime, qualcosa di mai esperimentato prima, in questa vita? Come dovrebbe rispondere, questo cristiano fino ad allora depresso e disperato? Qualcuno dei descrivendi mi sa dare una risposta?

Avatar utente
Rosario
 
Messaggi: 674
Iscritto il: 15 dicembre 2014, 0:06
Località: CAMPOBASSO (campuasce per gli addetti al lavoro) Molise Sud Italia Periferia del cosmo
Ha ringraziato: 1436 volte
E’ stato ringraziato: 391 volte

Re: Come dovrebbe reagire...(prosa narrativa)

da Rosario » 5 febbraio 2015, 11:08

vaibhava das ha scritto:.....un uomo che vive da solo, depresso, il quale vedesse apparirgli, tornato a casa, alla porta una giovane vestita con un chador azzurro, che gli porgesse un foglio in cui la finanziaria gli annullasse il debito, un altro foglio della ditta in cui fosse siglato un prepensionamento a stipendio triplicato, poi la giovane gli dicesse: "Per servirvi"- con un inchino? Entrato in casa, tutte le camicie stirate, tutto pulito e in ordine, profumo delicato e finissimo, i genitori che, dai quadri, gli dicessero di fare entrare la portafortuna? Vistala meglio, i piedi in parte coperti dal mantello turchino un poco sollevati da terra, il mantello che le chiude monasticamente il viso, i toni di un candore e di una umiltà da lagrime, qualcosa di mai esperimentato prima, in questa vita? Come dovrebbe rispondere, questo cristiano fino ad allora depresso e disperato? Qualcuno dei descrivendi mi sa dare una risposta?


A)Beh quando arriva Mastrolindo (donato ...) non lo si guarda in bocca no?

B)E' noto che anche i vampiri chiedono sempre (prima sic!) il permesso per potere entrare ...

C) Nell'ipotesi peggiore: l'Isi travestita da INPS fa un gioco misterioso: reclutamento? Infiltrazione? Pentimento? O solo propaganda del fatto?

D) S'è avverato "MIRACOLO A MILANO"! ( De Sica docet!)

E) la più realistica: che non abbia esagerato nelle dosi di antidepressivo consigliato dallo strizzacervelli?

...

Per me che sono un diavoletto, quel che m'interessa e vedere cosa e come è sotto il chador:
prima o poi deve toglierselo o no?
solo allora potrò fare un bilancio equo e razionale.

Ciao (spero di essere stato all'altezza del tuo mondo che nel mio sto a testa in giù)
Rosario
“Nulla è più pericoloso e mortale per l'anima che occuparsi continuamente di sé e della propria condizione, della propria solitaria insoddisfazione e debolezza.”
Hermann Hesse

L'Io è odioso.
(B. Pascal)

Avatar utente
vaibhava das
 
Messaggi: 1888
Iscritto il: 15 dicembre 2014, 20:37
Ha ringraziato: 24 volte
E’ stato ringraziato: 622 volte

Re: Come dovrebbe reagire...(prosa narrativa)

da vaibhava das » 5 febbraio 2015, 11:32

...aspetto le altre risposte; alla fine, chioserò un riassunto..

Avatar utente
espen plomma
 
Messaggi: 356
Iscritto il: 16 gennaio 2015, 15:43
Ha ringraziato: 95 volte
E’ stato ringraziato: 147 volte

Re: Come dovrebbe reagire...(prosa narrativa)

da espen plomma » 5 febbraio 2015, 13:41

Siamo qui per diventare
quel che non siamo mai stati
certo, anche innamorati
ma non di beltà velate

portatrici di fatate
fansasie, ma di tenzoni
lotte, fragili occasioni
che dobbiamo superare

proprio questa situazione
caro vabba, ne son certo
più che gioia e cuore aperto
porta noia e depressione.

Avatar utente
vaibhava das
 
Messaggi: 1888
Iscritto il: 15 dicembre 2014, 20:37
Ha ringraziato: 24 volte
E’ stato ringraziato: 622 volte

Re: Come dovrebbe reagire...(prosa narrativa)

da vaibhava das » 5 febbraio 2015, 14:22

espen plomma ha scritto:Siamo qui per diventare
quel che non siamo mai stati
certo, anche innamorati
ma non di beltà velate

portatrici di fatate
fansasie, ma di tenzoni
lotte, fragili occasioni
che dobbiamo superare

proprio questa situazione
caro vabba, ne son certo
più che gioia e cuore aperto
porta noia e depressione.


la gentile deL Sovrano
sopra i Cieli spirituali
è incorporea, dall'arcano
e del Sir porge a noi strali.

Vaibhava das

Avatar utente
espen plomma
 
Messaggi: 356
Iscritto il: 16 gennaio 2015, 15:43
Ha ringraziato: 95 volte
E’ stato ringraziato: 147 volte

Re: Come dovrebbe reagire...(prosa narrativa)

da espen plomma » 6 febbraio 2015, 0:24

vaibhava das ha scritto:
espen plomma ha scritto:Siamo qui per diventare
quel che non siamo mai stati
certo, anche innamorati
ma non di beltà velate

portatrici di fatate
fansasie, ma di tenzoni
lotte, fragili occasioni
che dobbiamo superare

proprio questa situazione
caro vabba, ne son certo
più che gioia e cuore aperto
porta noia e depressione.


la gentile deL Sovrano
sopra i Cieli spirituali
è incorporea, dall'arcano
e del Sir porge a noi strali.

Vaibhava das



Incorporea, non sarà
Altrimenti il mutuo langue
Se camicie stirar sa
fatta è di carne e sangue

Avatar utente
vaibhava das
 
Messaggi: 1888
Iscritto il: 15 dicembre 2014, 20:37
Ha ringraziato: 24 volte
E’ stato ringraziato: 622 volte

Re: Come dovrebbe reagire...(prosa narrativa)

da vaibhava das » 6 febbraio 2015, 8:16

Risposta: il fortunato va a ringraziare il Principale di avere inviato la gentilissima. Nel Luogo di provenienza, tutto è pulito ed ordinato per natura. Da cui, alle ancelle, basta un pensiero timorato sacralmente, a riporre ivi quel che esse in Cielo vivono.

Ogni panno è profumato
della Rosa somma antica,
elisir sale a ogni lato,
prima ancora che io ne dica.


Torna a Il Dolce Stil Novo ( a cura di Vaibhava das)

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti

cron