Sospetti africani.

Sezione riservata allo studio del Dolce Stil Novo. Oltre che Poesie può contenere saggi letterari e storici corelati al Dolce Stil Novo
Regole del forum
Sezione riservata allo studio del Dolce Stil Novo. Oltre che Poesie può contenere saggi letterari e storici correlati al Dolce Stil Novo
Avatar utente
vaibhava das
 
Messaggi: 1888
Iscritto il: 15 dicembre 2014, 20:37
Ha ringraziato: 24 volte
E’ stato ringraziato: 622 volte

Sospetti africani.

da vaibhava das » 6 febbraio 2015, 11:01

Se alcun commette crimini, e dichiara:
"Son stato io il blà blà" alle redazioni,
viene un sospetto, per chi ancor ragioni:
su chi, poi, false identità va e spara; 4

quale interesse, a chi dà sorte amara-
-c'è, ma a accusarsi, con palesi toni,
a sconfessarsi, alle televisioni:
"Son stato io!" -anzi, facendo a gara? 8

"Noi siam fanaticon, pericolosi!"-
griderebbe nessuno organizzato;
stan coordinando altre lor bollature; 11

diffamano al sistema di alte dosi
perché Nerone il circo ha preparato
e dan fuoco ai bantù, ma a Roma pure... 14

la prassi è ormai un già visto, vecchio dato. 15


Se qualche organizzazione armata commettesse sistematicamente i crimini più riprovevoli possibili, gridando, alla fine: "Siamo stati noiii...!" Aggiungendo indirizzo, carta d'identità, designazioni da strepito, il sospetto che ci sia qualcun altro dietro affiora. Nessuno fa una maratona da infarto per diffamare sé stesso, tanto meno gruppi istituzionalizzati ed organizzati. Oltretutto, la loro inquadratura usa tattiche più europee che africane.....e, soprattutto, se ne andassimo a verificare le nazionalità..... cosa che chiunque abbia cara la vita non vorrebbe mai tentare.

Torna a Il Dolce Stil Novo ( a cura di Vaibhava das)

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite

cron