Franco buffoni: Piazza Augusto imperatore

Opere dei Grandi di cui al titolo della sezione e riflessioni sulle loro opere, correnti di pensiero, e forme espressive.
Regole del forum
Opere dei Grandi di cui al titolo della sezione e riflessioni sulle loro opere, correnti di pensiero, e forme espressive.
Avatar utente
baronerampante
 
Messaggi: 156
Iscritto il: 24 febbraio 2015, 23:27
Ha ringraziato: 4 volte
E’ stato ringraziato: 82 volte

Franco buffoni: Piazza Augusto imperatore

da baronerampante » 3 luglio 2015, 11:54

Da troppo tempo chiusa per lavori
E’ un parcheggio abusivo
Piazza Augusto imperatore
Attorno al mausoleo.
Tre gli egiziani che reggono il business
Più un aiuto, un giovane nipote
Nabil Alì, di turno verso mezzanotte.
Perché gli raccontassi le parole italiane
Sorrideva, era una festa solo se passavo
Di birra o di gelato, di accendino. Mi aspettava
Ripassando il condizionale
Scritto in matita su un taccuino.
Una sera le macchine dei vigili
Ruppero l’incanto, gli zii arrestati
E per lui girare al largo.
Ma forse sarei passato
E allora un grido flebile
Ruppe il silenzio dei vigili presenti
“Sono qui... sono qui”, proveniente dal basso,
Due carboni accesi nel buio i suoi occhi
Dal cuore di Augusto.
"L'artista dovrà impiegare tutta l' energia, la sincerità e la più grande modestia per prendere le distanze, durante il suo lavoro, da vecchi clichés". Matisse

no avatar
costanza pocechini
 
Messaggi: 1198
Iscritto il: 15 dicembre 2014, 19:22
Ha ringraziato: 1378 volte
E’ stato ringraziato: 577 volte

Re: Franco buffoni: Piazza Augusto imperatore

da costanza pocechini » 3 luglio 2015, 20:13

“Sono qui... sono qui”, proveniente dal basso,
Due carboni accesi nel buio i suoi occhi
Dal cuore di Augusto.

Lo avverto un momento di commovente espressione del razionale
Autore.

(grazie Barone, ti seguo con... fervore:))
Immagine
...non sono un Poeta, interpreto ciò che avverto narrandomelo, narrandolo

Avatar utente
baronerampante
 
Messaggi: 156
Iscritto il: 24 febbraio 2015, 23:27
Ha ringraziato: 4 volte
E’ stato ringraziato: 82 volte

Re: Franco buffoni: Piazza Augusto imperatore

da baronerampante » 3 luglio 2015, 23:26

Grazie Costanza del tuo fervore :)
un caro saluto
Roberto
"L'artista dovrà impiegare tutta l' energia, la sincerità e la più grande modestia per prendere le distanze, durante il suo lavoro, da vecchi clichés". Matisse

Avatar utente
stefanocona
Presidente
 
Messaggi: 808
Iscritto il: 24 novembre 2014, 8:53
Località: Anzio
Ha ringraziato: 45 volte
E’ stato ringraziato: 268 volte

Re: Franco buffoni: Piazza Augusto imperatore

da stefanocona » 4 luglio 2015, 8:31

In certi tratti il minimalismo della sintassi costituisce un inciampo alla lettura e quindi distrazione ( parlo per me)
fermo restando che l'effetto voluto è raggiunto, con quei carboni costretti a nascondersi.
Una lettura più politica daterebbe la poesia non certo in questi anni, dove la naturale voglia di integrazione è di fatto annientata ogni giorno in misura maggiore.

ciao e grazie
stefano
Stefano Antonio Mariano Cona


Mi feci tante domande che andai a vivere sulla riva del mare e gettai in acqua le risposte per non litigare con nessuno. ( Neruda)

my page
viewtopic.php?f=26&t=3077&p=16409#p16409

Avatar utente
baronerampante
 
Messaggi: 156
Iscritto il: 24 febbraio 2015, 23:27
Ha ringraziato: 4 volte
E’ stato ringraziato: 82 volte

Re: Franco buffoni: Piazza Augusto imperatore

da baronerampante » 6 luglio 2015, 12:14

Sì Stefano ogni tanto incespica la poesia musicalmente parlando ma mi piace quel minimalismo realistico di Buffoni e quel desiderio di raccontare senza enfasi.

Un saluto
Roberto
"L'artista dovrà impiegare tutta l' energia, la sincerità e la più grande modestia per prendere le distanze, durante il suo lavoro, da vecchi clichés". Matisse


Torna a I Grandi della letteratura greco/latina italiana e straniera

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite

cron