Due biscotti****************************

Regole del forum
La Biblioteca contiene le Opere che l'Amministrazione sceglie tra quelle che hanno ricevuto almeno CINQUE segnalazioni dai commentatori. Contiene altresì le Opere che pur non avendo ricevuto segnalazioni sono considerate dall'Amministrazione meritevoli di essere trasferite in Biblioteca
Avatar utente
samarcanda
 
Messaggi: 189
Iscritto il: 4 febbraio 2015, 16:10
Ha ringraziato: 30 volte
E’ stato ringraziato: 45 volte

Due biscotti****************************

da samarcanda » 30 settembre 2015, 8:08

Due biscotti


Ariele cercava di evitare le pozzanghere alla scarsa luce dei lampioni, quando inciampò in qualcosa di scuro; si chinò a guardare e rimase stupita.
A terra giaceva un mucchietto di parole, tutte ormai bagnate, qualcuna infangata.
Altre erano sparse come coriandoli un poco più in là, sull’asfalto luccicante di pioggia, sotto la luce dei lampioni.
Ariele si guardò intorno cercando di capire chi potesse averle perse, ma non vedendo nessuno, le raccolse e le mise nella borsa di plastica della spesa, tra le patate e le carote.
Arrivata a casa, rovesciò la borsa sul tavolo di cucina; le parole più sciupate le buttò via subito, le altre le sciacquò e le mise sul calorifero ad asciugare. Le stirò poi ad una ad una con infinita cura e quando fu pronta si rese conto che tutto quel lavoro era stato inutile: non sapeva cosa fare con tutte quelle parole.
Provò allora a mischiarle come se fosse un mazzo di carte da gioco e poi ad usarle come se facesse un solitario.
Erano parole messe in sequenza, parole infilate una dietro l’altra, parole senza senso, parole che divennero storie. Storie d’amore che divennero poesie, che si tramutarono in pianto. Pianto che assomigliò a fantasie e di nuovo a parole d’amore.

Capì così che da qualche parte ci sono storie che non esistono, sparse come speranze, ma se raccolte, messe in ordine, si potevano trasformare in ciò che lei non aveva mai avuto: parole d’amore.
Era qualcosa che assomigliava al creare. Dove prima non c’ era nulla, ora sarebbe nato un fiore. Ariele era infatti un fiore sbocciato da tempo, ma che nessuno aveva raccolto.
Ora non usciva più di casa, passava le giornate a ricamare con le parole e si sentiva felice .
Un giorno sulla sua gioia si alzò un’ombra.
Quando Ariele, infatti, creava una storia, le dispiaceva poi distruggerla per recuperare le parole; iniziò così ad appoggiare in giro per casa, su tavolini, su vassoi, su sedie le sue creature e lì le lasciava teneramente, per non sciuparle.
Ovviamente, arrivò il giorno che le parole per i nuovi progetti, cominciarono a scarseggiare e Ariele andò in crisi. Era come se ogni parola mancante, fosse un respiro negato.
Alla fine le rimasero solamente tre parole.
Ariele fece allora la sua ultima composizione: la più corta, ma la più grande.
Prese un piatto di fine porcellana, l’ultimo rimasto di un servito da dolci. Il piattino era bianco con un delizioso bordino di roselline contornate da foglioline verdi. Molto romantico.
In mezzo a quei fiori mise due parole: “VI AMAVO”. Sembrava che risplendessero.
La terza parola la tenne per sé, la lisciò piano con la mano, la rilesse un’ultima volta e le sembrò breve come un sogno: “ADDIO”.
Il suo gioco era finito, non aveva più parole.

Ariele chiuse gli occhi e si addormentò nell’abbraccio della sua vecchia poltrona.

La nipote la trovò così, con un RE di cuori stretto tra le mani, le altre carte da gioco inspiegabilmente sparse sui mobili di casa.
Accanto alla poltrona, in un piattino di carta, risplendevano due biscotti.

no avatar
shane
 
Messaggi: 1
Iscritto il: 22 dicembre 2014, 20:56
Ha ringraziato: 0 volte
E’ stato ringraziato: 1 volte

Re: Due biscotti

da shane » 30 settembre 2015, 17:38

Questa lunga Poesia trasformata in OTTIMA NARRATIVA commuove e dona un senso anche alla vita più vuota. Segnalo per l'evidenza che merita.

no avatar
costanza pocechini
 
Messaggi: 1198
Iscritto il: 15 dicembre 2014, 19:22
Ha ringraziato: 1378 volte
E’ stato ringraziato: 577 volte

Re: Due biscotti

da costanza pocechini » 30 settembre 2015, 17:48

"Accanto alla poltrona, in un piattino di carta,
risplendevano due biscotti."

All'Essenza di parole?
Di certo qui rilevo la diffidenza/indifferenza
dell'Autrice verso tante parole infagottate
di alter, ma la briosità e l'intelligere/consapevolezza
di come ha "trattato" questo "pezzo" accentra non solo
l'attenzione, ma reputo aver avuto -io in primis- una lezione/saggio
di bella scrittura.
(sono super-boriosa, ma questo è il caso dove non serve
fare un'Esegesi del racconto, condizione peraltro basilare
d'una storia/racconto, al di là del gusto del proprio olfatto :twisted: )

ACCENDO FARETTO PRO-LETTURE
Immagine
...non sono un Poeta, interpreto ciò che avverto narrandomelo, narrandolo

no avatar
costanza pocechini
 
Messaggi: 1198
Iscritto il: 15 dicembre 2014, 19:22
Ha ringraziato: 1378 volte
E’ stato ringraziato: 577 volte

Re: Due biscotti

da costanza pocechini » 30 settembre 2015, 17:51

"da shane » mer set 30, 2015 3:38 pm

Questa lunga Poesia trasformata in OTTIMA NARRATIVA commuove e dona un senso anche alla vita più vuota. Segnalo per l'evidenza che merita."

Mi era sfuggito questo COMMENTO... mi sarebbe bastato
condividerlo...

RIVERISCO
Immagine
...non sono un Poeta, interpreto ciò che avverto narrandomelo, narrandolo

Avatar utente
malatesta
 
Messaggi: 1193
Iscritto il: 6 marzo 2015, 22:00
Ha ringraziato: 0 volte
E’ stato ringraziato: 248 volte

Re: Due biscotti

da malatesta » 1 ottobre 2015, 7:42

Che bello rileggerti dopo un po' di tempo, hai una penna soprattutto che ispira, e che mi invoglia a scrivere di nuovo, grazie.
"L’amore è abbondante, e ogni relazione è unica"
Andie Nordgren

Avatar utente
samarcanda
 
Messaggi: 189
Iscritto il: 4 febbraio 2015, 16:10
Ha ringraziato: 30 volte
E’ stato ringraziato: 45 volte

Re: Due biscotti

da samarcanda » 2 ottobre 2015, 18:43

:D grazie cari amici, sarebbe davvero bello se trovassimo parole d'amore tutte per noi.

Avatar utente
stefanocona
Presidente
 
Messaggi: 799
Iscritto il: 24 novembre 2014, 8:53
Località: Anzio
Ha ringraziato: 45 volte
E’ stato ringraziato: 268 volte

Re: Due biscotti

da stefanocona » 3 ottobre 2015, 13:37

Ciao Sama!

In Home Page questa tua pagina intimamente toccante e come sempre, originale.

Ti confermi una delle migliori Scrittrici della rete.

A presto ( s p e r o ) rileggerti

stefano
Stefano Antonio Mariano Cona


Mi feci tante domande che andai a vivere sulla riva del mare e gettai in acqua le risposte per non litigare con nessuno. ( Neruda)

my page
viewtopic.php?f=26&t=3077&p=16409#p16409

Avatar utente
samarcanda
 
Messaggi: 189
Iscritto il: 4 febbraio 2015, 16:10
Ha ringraziato: 30 volte
E’ stato ringraziato: 45 volte

Re: Due biscotti****************************

da samarcanda » 4 ottobre 2015, 18:35

che bellissimo complimento! grazzzzie!

Avatar utente
Elena Franchitti
 
Messaggi: 316
Iscritto il: 15 dicembre 2014, 8:12
Ha ringraziato: 147 volte
E’ stato ringraziato: 94 volte

Re: Due biscotti****************************

da Elena Franchitti » 5 ottobre 2015, 18:12

Una pagina superba che ho incominciato a leggere distrattamente e che invece ha catturato tutta la mia attenzione.
Veramente bella.
Grazie per averla messa in evidenza.
Elena

Avatar utente
samarcanda
 
Messaggi: 189
Iscritto il: 4 febbraio 2015, 16:10
Ha ringraziato: 30 volte
E’ stato ringraziato: 45 volte

Re: Due biscotti****************************

da samarcanda » 6 ottobre 2015, 8:19

:D arrossisco di piacere.

Prossimo

Torna a Biblioteca

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite

cron