Pagina 1 di 1

Caro fratello mio

MessaggioInviato: 16 febbraio 2017, 17:44
da francesco ballero
Caro fratello mio,

mi sono preso cura del silenzio
perché ogni parola
si tramutasse in sguardo.

Mi inoltro adesso in un nuovo silenzio
per custodire e condurre con me
il tuo capolavoro.


* Piccoli versi ispiratimi dal detto del grande mistico persiano Gialal al-Din Rumi: «Silenzio: là ogni parola non è che sguardo»

Re: Caro fratello mio

MessaggioInviato: 17 febbraio 2017, 9:41
da vaibhava das
Si, chi ha orecchie per udire il trascendente, parla già nella lode al Sire, pensando.

Re: Caro fratello mio

MessaggioInviato: 22 febbraio 2017, 9:38
da f.almerighi
anzitutto ben riletto, la cura del silenzio genera nuova musica