Una linea invisibile

Regole del forum
Opere Poetiche di tutti i generi( dalla Ballata al Madrigale, dallo Strambotto al Sonetto, dall'Ode alla Romanza etc etc ) ed espresse con le più varie tendenze e correnti poetiche ( dal Dolce Stil Novo, al Futurismo, all'Ermetismo, al Modernismo etc etc.

I commenti alle Poesie pubblicate siano essi di apprezzamento o di critica debbono essere motivati indicando i n via generica i punti di forza e di debolezza che il commentatore riscontra. ( contenuto poetico , genere e tendenza , figure poetiche, stile espressivo etc etc)

Non sono consentiti nella Sezione suggerimenti e parziali riscritture di versi strofe e semplici lemmi , per i quali si rimanda alla sezione appositamente dedicate ( Laboratorio Poetico)
Avatar utente
_Marina_Pacifici
 
Messaggi: 507
Iscritto il: 16 dicembre 2014, 16:03
Ha ringraziato: 456 volte
E’ stato ringraziato: 123 volte

Una linea invisibile

da _Marina_Pacifici » 16 febbraio 2017, 21:51

Una linea invisibile
di malinconia e solitudine
congiunge il lago
alla notte dei miei pensieri.

Un baluginare di luci
dall'opposta riva
mi porta nella nostalgia
la carezza di lontane voci
che ancora mi parlano struggenti al cuore
stanotte come ieri.

Avatar utente
f.almerighi
 
Messaggi: 1298
Iscritto il: 15 dicembre 2014, 10:27
Ha ringraziato: 180 volte
E’ stato ringraziato: 533 volte

Re: Una linea invisibile

da f.almerighi » 17 febbraio 2017, 19:24

anche la poesia è una linea invisibile, che tutto scavalca tutto congiunge


Torna a Poesia

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti