il bambino dal cappellino rosso

Regole del forum
Opere Poetiche di tutti i generi( dalla Ballata al Madrigale, dallo Strambotto al Sonetto, dall'Ode alla Romanza etc etc ) ed espresse con le più varie tendenze e correnti poetiche ( dal Dolce Stil Novo, al Futurismo, all'Ermetismo, al Modernismo etc etc.

I commenti alle Poesie pubblicate siano essi di apprezzamento o di critica debbono essere motivati indicando i n via generica i punti di forza e di debolezza che il commentatore riscontra. ( contenuto poetico , genere e tendenza , figure poetiche, stile espressivo etc etc)

Non sono consentiti nella Sezione suggerimenti e parziali riscritture di versi strofe e semplici lemmi , per i quali si rimanda alla sezione appositamente dedicate ( Laboratorio Poetico)
Avatar utente
sapone g.
 
Messaggi: 834
Iscritto il: 15 dicembre 2014, 1:46
Ha ringraziato: 94 volte
E’ stato ringraziato: 314 volte

il bambino dal cappellino rosso

da sapone g. » 5 marzo 2017, 9:25

portava un cappellino rosso
un orsacchiotto tra le mani
e non ne ho mai saputo il nome

passava con la mamma
sorriso triste la chiamavo
rideva sopra gli occhi
le labbra screpolate
qualche mese tra Le spine
ti graffiano anche quelle

ad ogni angolo un barattolo
disinfettante profumato
i nuovi sempre a usarlo
lui non lo guardava più

tre riviste, seminuove
ignorate come le plafoniere
occhi paralleli
binari ad uno scambio
sopra il linoleum
più freddo di novembre

a destra la stanza dei giocattoli
qualche colore un arcobaleno
per camuffare un po’
mentre aspettava sergio
che lo accompagnava oltre la porta
con quel disegno strano

un vecchio, accanto a me
urlava sottovoce:
l'ingiustizia è ortica
che ti punge e gonfia
rabbia da bere in un boccone
che t’aggroppa in gola
un occhio al cappellino
l’altro a una bestemmia
tanto dio non può sentirlo

portava un cappellino rosso
l’orsacchiotto tra le mani
un seme sotto al sasso
che cercava un po’ di sole

E non ne ho mai saputo il senso
Ultima modifica di sapone g. il 5 marzo 2017, 11:25, modificato 1 volta in totale.

Avatar utente
vaibhava das
 
Messaggi: 1702
Iscritto il: 15 dicembre 2014, 20:37
Ha ringraziato: 20 volte
E’ stato ringraziato: 567 volte

Re: il bambino dal cappellino rosso

da vaibhava das » 5 marzo 2017, 10:20

? Non riesco ad interpretarla.

no avatar
lastellachebrilla
 
Messaggi: 738
Iscritto il: 14 dicembre 2014, 23:53
Ha ringraziato: 237 volte
E’ stato ringraziato: 185 volte

Re: il bambino dal cappellino rosso

da lastellachebrilla » 7 marzo 2017, 13:57

un vecchio, accanto a me
urlava sottovoce:
l'ingiustizia è ortica
che ti punge e gonfia
rabbia da bere in un boccone
che t’aggroppa in gola
un occhio al cappellino
l’altro a una bestemmia
tanto dio non può sentirlo

portava un cappellino rosso
l’orsacchiotto tra le mani
un seme sotto al sasso
che cercava un po’ di sole

E non ne ho mai saputo il senso


...
già perchè un seme sotto il sasso?
non potrà mai vedere il sole
e il senso ci sfugge

io l'ho letta a mio modo
le strofe che ho riportato sono quelle
che secondo me, trasmettono maggiormente
a chi legge il sentimento dell'autore

grazie per la lettura
capace di ispirare la ns immaginazione
verso i più deboli, come i bambini

no avatar
Nuccina
 
Messaggi: 444
Iscritto il: 15 dicembre 2014, 17:29
Ha ringraziato: 30 volte
E’ stato ringraziato: 140 volte

Re: il bambino dal cappellino rosso

da Nuccina » 7 marzo 2017, 18:39

io ho letto una storia in questa poesia, una vita che non riesce ad avere un futuro un po' come quel seme sotto il sasso che cerca di trovare il sole,è solo una mia interpretazione naturalmente.
piaciuta
...è il tempo che hai perduto per la tua rosa che ha fatto la tua rosa cosi importante

Avatar utente
f.almerighi
 
Messaggi: 1471
Iscritto il: 15 dicembre 2014, 10:27
Ha ringraziato: 187 volte
E’ stato ringraziato: 568 volte

Re: il bambino dal cappellino rosso

da f.almerighi » 10 marzo 2017, 17:48

perché il seme sotto il sasso non crescerà mai, come quello gettato sulla strada o predato dagli uccelli. Un bambino che non è o non crescerà mai

Avatar utente
sapone g.
 
Messaggi: 834
Iscritto il: 15 dicembre 2014, 1:46
Ha ringraziato: 94 volte
E’ stato ringraziato: 314 volte

Re: il bambino dal cappellino rosso

da sapone g. » 13 marzo 2017, 14:08

Grazie a tutti voi della lettura e commento,
è l'incontro in sala d'attesa di un bimbo che faceva raadioterapia,due volte al giorno " il seme sotto al sasso "
e un vecchio che bestemmiava all'ingiustizia il tutto in una cornice che era appunto la sala d'attesa.

Ciao Pino


Torna a Poesia

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti

cron