SI DDE NOTTE NUN C’È ER ZZOLE CONTENTÀMOSE DE LA LUNA

Regole del forum
Opere Poetiche di tutti i generi( dalla Ballata al Madrigale, dallo Strambotto al Sonetto, dall'Ode alla Romanza etc etc ) ed espresse con le più varie tendenze e correnti poetiche ( dal Dolce Stil Novo, al Futurismo, all'Ermetismo, al Modernismo etc etc.

I commenti alle Poesie pubblicate siano essi di apprezzamento o di critica debbono essere motivati indicando i n via generica i punti di forza e di debolezza che il commentatore riscontra. ( contenuto poetico , genere e tendenza , figure poetiche, stile espressivo etc etc)

Non sono consentiti nella Sezione suggerimenti e parziali riscritture di versi strofe e semplici lemmi , per i quali si rimanda alla sezione appositamente dedicate ( Laboratorio Poetico)
Avatar utente
guga
 
Messaggi: 1057
Iscritto il: 15 dicembre 2014, 0:46
Località: Lido di Roma
Ha ringraziato: 192 volte
E’ stato ringraziato: 366 volte

SI DDE NOTTE NUN C’È ER ZZOLE CONTENTÀMOSE DE LA LUNA

da guga » 11 aprile 2017, 0:58

Visto er Berlusca a la televisione
come se coccola quell’abbacchietti?
Visto come prepara li pranzetti
cor bibberò… Co’ quanta accorazzione?

Visto come s’atteggia in ginocchione
facenno concorènzza all’angioletti
ruzzanno co’li pòri animaletti
co’ quell’occhiacci da Gatto Mammone?

Ar Bunga-bbunga er ganzo – certamente -
accarezzava antre paparèlle
che bbelàveno tutte tenerelle

in grazzia de ll’incarichi e ‘r varzzente:
ma er monno ggira e oggi fa er zzervente,
pe’ ddu’ vóti, a le sante pecorelle…


Rossopasquino 2017, Aprile


GLOSSARIETTO E NOTE

TITOLO: Proverbio (“Se di notte non c’è il sole, accontentiamoci della luna”: in altre parole, adattiamoci alle circostanze)
ER BERLUSCA: Silvio Berlusconi.
ABBACCHIETTI: Agnellini.
BIBBERÒ: Biberon.
ACCORAZZIONE: Passione, trasporto.
RUZZANNO: Giocando, scherzando, trastullandosi.
BUNGA-BBUNGA: Famoso impegno politico che l’ex Presidente del Consiglio portava avanti con l’aiuto di bellissime e giovani rappresentanti dell’altro sesso.
IN GRAZZIA DELL’INCARICHI: Per ripagarlo degli incarichi politici ottenuti.
ER VARZZÈNTE: Il denaro.
ER ZZERVENTE: L’innamorato, lo svenevole.
PE’ DDU’ VÒTI: Per racimolare qualche voto degli animalisti italiani.
LE SANTE PECORELLE: Sante in quanto prossime al sacrificio pasquale.

Avatar utente
vaibhava das
 
Messaggi: 1666
Iscritto il: 15 dicembre 2014, 20:37
Ha ringraziato: 20 volte
E’ stato ringraziato: 556 volte

Re: SI DDE NOTTE NUN C’È ER ZZOLE CONTENTÀMOSE DE LA LUNA

da vaibhava das » 11 aprile 2017, 8:12

[i]Col biberon, conforta, il Forzasilvio,
un agnellino che chiedeva il latte;
politici di alcune malefatte,
e alcune buone, al Foro o a Ponte Milvio.

E' un istrione, di personalità ricca e pieno di fantasia, il signor Forzasilvio votateperme. Simpatico, nevvero? Almeno, il riso fa buon sangue. In Italia, dalla politica non si chiede di più. E tutti a fare il tifo per il nostro sagace attore.

Avatar utente
f.almerighi
 
Messaggi: 1450
Iscritto il: 15 dicembre 2014, 10:27
Ha ringraziato: 186 volte
E’ stato ringraziato: 567 volte

Re: SI DDE NOTTE NUN C’È ER ZZOLE CONTENTÀMOSE DE LA LUNA

da f.almerighi » 14 aprile 2017, 13:23

il vecchio puttaniere ne sa una più del diavolo, Matteo Jr ha ancora molto da imparare


Torna a Poesia

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Google [Bot] e 3 ospiti