RAGGI... DE BBUJJO

Regole del forum
Opere Poetiche di tutti i generi( dalla Ballata al Madrigale, dallo Strambotto al Sonetto, dall'Ode alla Romanza etc etc ) ed espresse con le più varie tendenze e correnti poetiche ( dal Dolce Stil Novo, al Futurismo, all'Ermetismo, al Modernismo etc etc.

I commenti alle Poesie pubblicate siano essi di apprezzamento o di critica debbono essere motivati indicando i n via generica i punti di forza e di debolezza che il commentatore riscontra. ( contenuto poetico , genere e tendenza , figure poetiche, stile espressivo etc etc)

Non sono consentiti nella Sezione suggerimenti e parziali riscritture di versi strofe e semplici lemmi , per i quali si rimanda alla sezione appositamente dedicate ( Laboratorio Poetico)
Avatar utente
guga
 
Messaggi: 1077
Iscritto il: 15 dicembre 2014, 0:46
Località: Lido di Roma
Ha ringraziato: 206 volte
E’ stato ringraziato: 369 volte

RAGGI... DE BBUJJO

da guga » 25 agosto 2017, 1:29

Er fatto, Nì, de stà cco’ Ccesarone
nun potevi ‘spiracce simpatia
ma er popolo, che quer che trova pìa,
t’ha eletta e ccià appoggiato ‘sto crocione.

Da quer giorno ‘gni ggiorno ‘n’affrizzione:
li Romani stanno a bbagnomaria
come li gallinacci in batterìa
a ssòn d’arifilate sur groppone!

Arimbarzi da Grillo a Cazzareggio,
cambi ‘gni ggiorno un pàro d’Assessori
e la Ggiunta va ormai de mal’in peggio!

Le bbuche pe’ le strade so’ crateri
che a ppassacce te pìano li dolori
e ddimani sarà ppeggio de jjeri.

Co’ ‘sti probblemi seri
ridi come ‘na bambola de pèzza
sicura de la propia impunitezza…

(Rossopasquino 2017
25 Agosto)


GLOSSARIETTO E NOTE

I “raggi” del titolo sono un evidente riferimento alla Sindaca della Città Eterna, Virginia Raggi, autentica jattura per la disgraziata capitale della Repubblica.

NÌ: Appellativo, quasi affettuoso, che si suole dare ad un ragazzo, ad un giovane inesperto.
CESARONE: Cesare Previti, pregiudicato ex Ministro della Repubblica, nello Studio del quale la futura Prima Cittadina ha probabilmente consolidato la propria impronta destrorsa.
‘SPIRACCE: Ispirarci.
QUER CHE TROVA PÌA: Non guarda troppo per il sottile.
CIÀ APPOGGIATO ‘STO CROCIONE: Ci ha caricato sulle spalle questa croce pesante.
‘N’AFFRIZZIONE: Un dolore, una sofferenza.
A BBAGNOMARIA: In situazione precaria, pericolosa.
GALLINACCI IN BATTERIA: Tacchini d’allevamento.
ARIFILATE SUL GROPPONE: Bastonate o frustate sulla schiena.
ARIMBARZI: Rimbalzi, sei succube.
CAZZAREGGIO: Davide Casaleggio, vero “padrone” del Movimento Cinque Stelle.
UN PARO: Un paio, una coppia.
IMPUNITEZZA: Impunità, certezza di non pagare le decime delle proprie malefatte.

Avatar utente
vaibhava das
 
Messaggi: 1809
Iscritto il: 15 dicembre 2014, 20:37
Ha ringraziato: 22 volte
E’ stato ringraziato: 601 volte

Re: RAGGI... DE BBUJJO

da vaibhava das » 25 agosto 2017, 4:43

Onori avrebbe, l'Urbe sciagurata,
se vi calasse, a agir, l'imperatore;
l'incoronasse, il papa, al Duom maggiore,
e ea ritornasse ai dì che l'han gloriata.

Avatar utente
_Marina_Pacifici
 
Messaggi: 644
Iscritto il: 16 dicembre 2014, 16:03
Ha ringraziato: 567 volte
E’ stato ringraziato: 141 volte

Re: RAGGI... DE BBUJJO

da _Marina_Pacifici » 25 agosto 2017, 14:15

Grandissimo Rossopasquino! Un mito.
Cari saluti


Torna a Poesia

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 4 ospiti

cron