mi chiamo Almerighi Secondo

Regole del forum
Opere Poetiche di tutti i generi( dalla Ballata al Madrigale, dallo Strambotto al Sonetto, dall'Ode alla Romanza etc etc ) ed espresse con le più varie tendenze e correnti poetiche ( dal Dolce Stil Novo, al Futurismo, all'Ermetismo, al Modernismo etc etc.

I commenti alle Poesie pubblicate siano essi di apprezzamento o di critica debbono essere motivati indicando i n via generica i punti di forza e di debolezza che il commentatore riscontra. ( contenuto poetico , genere e tendenza , figure poetiche, stile espressivo etc etc)

Non sono consentiti nella Sezione suggerimenti e parziali riscritture di versi strofe e semplici lemmi , per i quali si rimanda alla sezione appositamente dedicate ( Laboratorio Poetico)
Avatar utente
f.almerighi
 
Messaggi: 1565
Iscritto il: 15 dicembre 2014, 10:27
Ha ringraziato: 199 volte
E’ stato ringraziato: 595 volte

mi chiamo Almerighi Secondo

da f.almerighi » 29 dicembre 2017, 15:25

Ero partigiano
stavo dalla parte giusta:
mi chiamo Almerighi Secondo,
finito da fuoco amico.

La mia guerra
terminò il giorno prima;
e non ho visto invecchiare
la madre di mio figlio.

Ho fatto il muratore, e so
cos'è avere male dappertutto
avere fame e poca speranza.
Fumare calce e qualche nazionale.

Tutto è una belva marina,
t'inghiotte più di una vendetta,
diventi Giobbe.

Fanne poesia nuova
e non si perda nulla
del dolore nel mio tempo.

(libero adattamento
di una poesia di Danni Antonello)


Avatar utente
vaibhava das
 
Messaggi: 1888
Iscritto il: 15 dicembre 2014, 20:37
Ha ringraziato: 24 volte
E’ stato ringraziato: 622 volte

Re: mi chiamo Almerighi Secondo

da vaibhava das » 30 dicembre 2017, 12:43

Io fui parte imperiale,
dai guelfi a esilio volto;
rammarico, ciò, molto
svilisce quanto vale.


Torna a Poesia

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 4 ospiti

cron