I N V E R N O

Regole del forum
Opere Poetiche di tutti i generi( dalla Ballata al Madrigale, dallo Strambotto al Sonetto, dall'Ode alla Romanza etc etc ) ed espresse con le più varie tendenze e correnti poetiche ( dal Dolce Stil Novo, al Futurismo, all'Ermetismo, al Modernismo etc etc.

I commenti alle Poesie pubblicate siano essi di apprezzamento o di critica debbono essere motivati indicando i n via generica i punti di forza e di debolezza che il commentatore riscontra. ( contenuto poetico , genere e tendenza , figure poetiche, stile espressivo etc etc)

Non sono consentiti nella Sezione suggerimenti e parziali riscritture di versi strofe e semplici lemmi , per i quali si rimanda alla sezione appositamente dedicate ( Laboratorio Poetico)
Avatar utente
catrini
 
Messaggi: 327
Iscritto il: 4 gennaio 2015, 12:27
Ha ringraziato: 0 volte
E’ stato ringraziato: 51 volte

I N V E R N O

da catrini » 25 gennaio 2018, 11:41

E' nudo il mare d'inverno,
orfano di vele
singhiozza alla riva.



Rumore si fa sostanza, il vento
cinge casa.
S'annoda alle mura, foulard
di foglie morte.



catrini

Avatar utente
vaibhava das
 
Messaggi: 1888
Iscritto il: 15 dicembre 2014, 20:37
Ha ringraziato: 24 volte
E’ stato ringraziato: 622 volte

Re: I N V E R N O

da vaibhava das » 26 gennaio 2018, 14:34

Mi ricorda: "Du graue Stadt am Meer" di Theodor Strom, 1852, il quale decantava le brume invernali del mar Baltico, tra Prussia e Danimarca.


Torna a Poesia

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti

cron