QUADRO D’AUTORE NOTTURNO

Regole del forum
Opere Poetiche di tutti i generi( dalla Ballata al Madrigale, dallo Strambotto al Sonetto, dall'Ode alla Romanza etc etc ) ed espresse con le più varie tendenze e correnti poetiche ( dal Dolce Stil Novo, al Futurismo, all'Ermetismo, al Modernismo etc etc.

I commenti alle Poesie pubblicate siano essi di apprezzamento o di critica debbono essere motivati indicando i n via generica i punti di forza e di debolezza che il commentatore riscontra. ( contenuto poetico , genere e tendenza , figure poetiche, stile espressivo etc etc)

Non sono consentiti nella Sezione suggerimenti e parziali riscritture di versi strofe e semplici lemmi , per i quali si rimanda alla sezione appositamente dedicate ( Laboratorio Poetico)
Avatar utente
guga
 
Messaggi: 1087
Iscritto il: 15 dicembre 2014, 0:46
Località: Lido di Roma
Ha ringraziato: 206 volte
E’ stato ringraziato: 370 volte

QUADRO D’AUTORE NOTTURNO

da guga » 9 febbraio 2018, 12:58

Appoggiato il pennello alla tela
nella cornice di punti interrogativi
sarebbe strano se ci fossero
i tre lampi nella notte prevertiana,

od esplodesse la linea retta
di chi cerca l’imperfezione
negli endecasillabi di un tappeto
disteso nell’attesa di un sonetto?

Se il cavalletto affonda i piedi nel buio
– considerando le nature morte –
cosa urla la meraviglia delle tinte?

Tracciare due linee semicurve
per dire “Siamo noi gli interruttori
d’un frullo d’ali confuso nell’incolore…”

guga
(9 Febbraio 2018)

Avatar utente
vaibhava das
 
Messaggi: 1888
Iscritto il: 15 dicembre 2014, 20:37
Ha ringraziato: 24 volte
E’ stato ringraziato: 622 volte

Re: QUADRO D’AUTORE NOTTURNO

da vaibhava das » 11 febbraio 2018, 19:42

"Quale artista unitor, che fa elementi
dati da Iddio Sovrano, belli, accanto
qual minuto inventor, de' Suo' frammenti,
così intonava quel sublime canto
Guga scrittor, da Lui in meditazione,
quele medio fautor...d'Autor più santo".

Mentre l'ho letta stavo sul cielo quinto, quello dei rimatori.

Avatar utente
f.almerighi
 
Messaggi: 1565
Iscritto il: 15 dicembre 2014, 10:27
Ha ringraziato: 199 volte
E’ stato ringraziato: 595 volte

Re: QUADRO D’AUTORE NOTTURNO

da f.almerighi » 26 febbraio 2018, 12:07

il bello sta proprio in questo: ognuno "sente" "percepisce" a seconda dei propri mezzi e della propria sensibilità; anche i quadri d'autore, scritti o dipinti, sono in fondo spartiti che contengono una musica da suonare e interpretare


Torna a Poesia

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 4 ospiti

cron