Pagina 1 di 1

Mattino di grazia

MessaggioInviato: 2 marzo 2018, 15:34
da _Marina_Pacifici
Candida, fitta, soffice e lieve
danzando dal cielo
si posa la neve.

Ed il paesaggio ben presto ammantato
si rischiara nell'incanto di un marzo
di stupore imbiancato.

Sbuffa allegro anche un camino
dall'esuberante pennacchio.
Per la strada sotto la coltre addormentata
s'affretta gioioso lo scolaro nel primo mattino.

Volteggia la neve con spensieratezza fanciulla
e le distanze ed il dolore
in un mattino di grazia
senza l'ombra della tristezza
nel bianco abbraccio annulla.

Re: Mattino di grazia

MessaggioInviato: 2 marzo 2018, 16:38
da vaibhava das
Mi si manifesta una musica barocca, in tempo di Arcadia, al sottofondo descrittivo della discesa dei fiocchi in candore liturgico.