Pagina 1 di 1

LE DONNE UN PO' SFATTE

MessaggioInviato: 11 marzo 2018, 17:58
da Rodolfo Vettorello
LE DONNE UN PO’ SFATTE

Adoro le donne un po’ sfatte,
dal seno cadente, abbondante,
dal ventre capiente, solenni le chiappe.
Adoro le donne segnate da tante
carezze e battaglie sul campo.
Ti danno l’affetto che hanno
servito su un piatto d’argento.
Cucinano cene di cose costose
ed offrono vini d’annata.
Preparano letti di seta,
cuscini di raso, coperte in broccato.
Ti accolgono al fondo
di un sesso rovente che piange,
che langue di attese deluse.
Ti illudono, a volte,
di essere l’unico uomo che conti,
il primo che ha colto
il vergine fiore di campo.
Adoro le donne un po’ sfatte.