Il sesso al tempo della G.D.O. – La moglie del signor conad

Regole del forum
Testi caratterizzati da una trama che si sviluppa attraverso azioni e situazioni in cui si muovono i personaggi.
Avatar utente
malatesta
 
Messaggi: 1181
Iscritto il: 6 marzo 2015, 22:00
Ha ringraziato: 0 volte
E’ stato ringraziato: 246 volte

Il sesso al tempo della G.D.O. – La moglie del signor conad

da malatesta » 14 febbraio 2017, 20:19

Quando per la prima volta lessi che le mogli dei salumieri, persone che per me erano brave solo ad usare le orecchie come portamatite, erano le più soddisfatte sessualmente, andò in crisi una delle mie poche certezze adolescenziali, faticosamente costruita sbirciando sui settimanali femminili che compravano le mie due sorelle maggiori.
Si era al tempo prefemminista, ed io avevo idealizzato il maschio virile prendendo ad immagine i pochi modelli di allora, ma anche altri esempi meno di ruolo che mi erano vicini non avevano pancia, non erano bianchi di pelle di frigorifero, né erano calvi e con le mani sempre unte di prosciutto.
Infatti il parrocchiano era stile don Matteo, il professore di educazione fisica faceva onore alla materia che insegnava, ed anche mio padre era ancora snello nonostante avesse già superato i secondi anta.
Quando fui negli anni della giovinezza e della forza mi confrontai solo con me stesso e mai più pensai ai salumieri e alle loro performance, anche se erano sempre indicati come leader nelle prestazioni da talamo nuziale.
Con gli anni e con la consapevolezza ho maturato le mie idee sulla comunicazione e sulle leggi della statistica, per cui ho riportato il tutto sui binari della razionalità, riuscendo quindi a trovare risposte adeguate ad ogni domanda e la giusta soluzione ad ogni problema della sfera intima e sessuale.

Benché non arrivi mai il tempo della rassegnazione, la maturità di un uomo è il tempo in cui si ama essere più preda che cacciatore, ed io nella matura età mi trovo perfettamente ad agio, anzi devo dire mi trovavo.
Da qualche tempo infatti è entrata nel mio immaginario una donna che forse ai più non dice nulla, anzi potrebbe anche apparire poco simpatica e per nulla attraente, potrei dire, senza offenderla, sciatta. Questa donna è la moglie del signor conad, il salumiere del nuovo millennio, che ha smesso la matita dall’orecchio e come tutti ha dimestichezza con le nuove tecnologie e le nuove leggi del mercato.
Bene, io non so a voi, ma questa donna, che so bene essere interprete di una finzione, a me appare nella sua semplicissima prossemica la donna più soddisfatta del proprio marito che io mai abbia visto in giro, che sia nel reale quotidiano o su uno schermo televisivo e cinematografico.
Ha una capacità incredibile, con i suoi capelli un po’ mossi e gli occhi ancora di sonno, di comunicare il risveglio della moglie soddisfatta di una notte d’amore, così come con il suo mezzo sorriso al chiaroscuro di una lampada del comodino promette pudicamente sé stessa al bel maritozzo.
Se qualcuno di voi ha seguito con attenzione l’evoluzione degli spot, avrà visto come me che lei ha assunto sempre più un ruolo dominante nella comunicazione, credo io perché le mie sensazioni sono le stesse delle famiglie test della pubblicità, e il messaggio che resta, almeno a me, non è già più quello della marca del consorzio dei dettaglianti alimentari, ma quello della donna soddisfatta del proprio marito salumiere.
Io non ricordo, forse mi sono perso qualche spot, la presenza di figli nella famiglia, e questo carica ancora più di sensualità quei dialoghi apparentemente ai limiti dell’assurdo e del paradossale, quasi un codice di comunicazione sensoriale tra i due.

Bene, detto ciò, nel mentre ho deciso che i salumieri di ieri e i dettaglianti di oggi sono dei prototipi di perfetti amanti, spesso mia moglie mi chiede perché metto una matita sull’orecchio mentre sono al computer.
“Aiuta a scaricare lo stress”, le rispondo.
"L’amore è abbondante, e ogni relazione è unica"
Andie Nordgren

Avatar utente
galatea belga
 
Messaggi: 486
Iscritto il: 26 dicembre 2014, 17:28
Ha ringraziato: 94 volte
E’ stato ringraziato: 151 volte

Re: Il sesso al tempo della G.D.O. – La moglie del signor co

da galatea belga » 15 febbraio 2017, 5:40

Nonostante tu stia al computer e non venda salumi, hai provato a diventare salumiere....peccato , forse,che tua moglie non abbia seguito la stessa evoluzione del modello Conad !

Bravo !

Avatar utente
M.Sant
 
Messaggi: 209
Iscritto il: 15 dicembre 2014, 15:59
Ha ringraziato: 154 volte
E’ stato ringraziato: 68 volte

Re: Il sesso al tempo della G.D.O. – La moglie del signor co

da M.Sant » 16 febbraio 2017, 13:53

Piaciuto molto.
aspetto al signora Ikea :D

ciao.
Non so che fare, da un lato vorrei dimenticarla, contemporaneamente ho la certezza che sia l’unica persona, l’unica dell’intero universo, in grado di rendermi felice.


500 giorni insieme

Avatar utente
malatesta
 
Messaggi: 1181
Iscritto il: 6 marzo 2015, 22:00
Ha ringraziato: 0 volte
E’ stato ringraziato: 246 volte

Re: Il sesso al tempo della G.D.O. – La moglie del signor co

da malatesta » 16 febbraio 2017, 14:56

galatea belga ha scritto:Nonostante tu stia al computer e non venda salumi, hai provato a diventare salumiere....peccato , forse,che tua moglie non abbia seguito la stessa evoluzione del modello Conad !

Bravo !


Grazie dello spirito, mi moglie comunque mi è complice da serate in divano.
"L’amore è abbondante, e ogni relazione è unica"
Andie Nordgren

Avatar utente
malatesta
 
Messaggi: 1181
Iscritto il: 6 marzo 2015, 22:00
Ha ringraziato: 0 volte
E’ stato ringraziato: 246 volte

Re: Il sesso al tempo della G.D.O. – La moglie del signor co

da malatesta » 16 febbraio 2017, 14:59

M.Sant ha scritto:Piaciuto molto.
aspetto al signora Ikea :D

ciao.


Grazie, prima della signora Ikea, resto un po' nel mondo della G.D.O.
"L’amore è abbondante, e ogni relazione è unica"
Andie Nordgren

Avatar utente
f.almerighi
 
Messaggi: 1426
Iscritto il: 15 dicembre 2014, 10:27
Ha ringraziato: 185 volte
E’ stato ringraziato: 559 volte

Re: Il sesso al tempo della G.D.O. – La moglie del signor co

da f.almerighi » 17 febbraio 2017, 19:21

beh, in fin dei conti il "cacciatore" è un salame... per cui l'unica vera solida certezza nella vita è spacciarsi per salumaio, pare però che anche i macellai non scherzino (mi hai aperto un mondo)

no avatar
Giuseppe Novellino
 
Messaggi: 73
Iscritto il: 6 luglio 2016, 18:30
Ha ringraziato: 0 volte
E’ stato ringraziato: 7 volte

Re: Il sesso al tempo della G.D.O. – La moglie del signor co

da Giuseppe Novellino » 18 febbraio 2017, 19:55

Simpatico componimento, con di ironia.

Avatar utente
malatesta
 
Messaggi: 1181
Iscritto il: 6 marzo 2015, 22:00
Ha ringraziato: 0 volte
E’ stato ringraziato: 246 volte

Re: Il sesso al tempo della G.D.O. – La moglie del signor co

da malatesta » 1 marzo 2017, 9:50

f.almerighi ha scritto:beh, in fin dei conti il "cacciatore" è un salame... per cui l'unica vera solida certezza nella vita è spacciarsi per salumaio, pare però che anche i macellai non scherzino (mi hai aperto un mondo)


Felice di averti aperto un mondo, sembra che il profumo di sangue dei macellai sia molto più selettivo di quello dei salumi, meno erotico ma fa più famiglia.
"L’amore è abbondante, e ogni relazione è unica"
Andie Nordgren

Avatar utente
malatesta
 
Messaggi: 1181
Iscritto il: 6 marzo 2015, 22:00
Ha ringraziato: 0 volte
E’ stato ringraziato: 246 volte

Re: Il sesso al tempo della G.D.O. – La moglie del signor co

da malatesta » 1 marzo 2017, 9:52

Giuseppe Novellino ha scritto:Simpatico componimento, con di ironia.


Grazie della tua lettura, l'ironia è parte fondamentale oggi della comunicazione.
"L’amore è abbondante, e ogni relazione è unica"
Andie Nordgren


Torna a Narrativa - Racconti

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite

cron