nella gara degli opposti

Prose caratterizzate da elementi poetici e del caso da ritmo di lettura riconducibile a connotati metrici.
Regole del forum
Prose caratterizzate da elementi poetici e del caso da ritmo di lettura riconducibile a connotati metrici.
no avatar
lastellachebrilla
 
Messaggi: 738
Iscritto il: 14 dicembre 2014, 23:53
Ha ringraziato: 237 volte
E’ stato ringraziato: 185 volte

nella gara degli opposti

da lastellachebrilla » 10 aprile 2017, 12:07

i contrasti formano l'insieme che rimane intero in perfetto equilibrio

come il tao - yin e yan - bianco e nero bello e brutto giovane e vecchio

nella gara degli opposti tutti vincono e nessuno perde dipende da quale posto occupi in quel momento mentre la ruota gira e tu fai la strada che sembra fatta ma tu devi continuare a farla

se buco la materia che ricopre il mio istinto percepisco l'altro e l'orizzonte si fa più vasto

la materia è fluida si compone e si scompone come al cinema nei film in 3d, il cuore si spezza ma non può sottrarsi al suo destino

Avatar utente
vaibhava das
 
Messaggi: 1707
Iscritto il: 15 dicembre 2014, 20:37
Ha ringraziato: 20 volte
E’ stato ringraziato: 569 volte

Re: nella gara degli opposti

da vaibhava das » 11 aprile 2017, 8:05

In riga terza gli opposti convivono egregiamente, a un livello sublimato. Ciò consegue all'esperienza della terza di, catartica.

Avatar utente
f.almerighi
 
Messaggi: 1471
Iscritto il: 15 dicembre 2014, 10:27
Ha ringraziato: 187 volte
E’ stato ringraziato: 570 volte

Re: nella gara degli opposti

da f.almerighi » 14 aprile 2017, 13:21

gli opposti non competono, si respingono o si attraggono, a seconda

no avatar
lastellachebrilla
 
Messaggi: 738
Iscritto il: 14 dicembre 2014, 23:53
Ha ringraziato: 237 volte
E’ stato ringraziato: 185 volte

Re: nella gara degli opposti

da lastellachebrilla » 14 aprile 2017, 22:48

vaibhava das ha scritto:In riga terza gli opposti convivono egregiamente, a un livello sublimato. Ciò consegue all'esperienza della terza di, catartica.


Mi ritrovo nella tua lettura
Grazie per il passaggio

Buona serata

no avatar
lastellachebrilla
 
Messaggi: 738
Iscritto il: 14 dicembre 2014, 23:53
Ha ringraziato: 237 volte
E’ stato ringraziato: 185 volte

Re: nella gara degli opposti

da lastellachebrilla » 14 aprile 2017, 23:09

f.almerighi ha scritto:gli opposti non competono, si respingono o si attraggono, a seconda


Che si respingano o che si attraggano
Non cambia il senso di ciò che volevo esprimere

Competono perché sono diversi
Opposti e la diversità spesso è causa di contrasto
Di opposizione competizione disunione o divisione

Era già in premessa
Sorprendersi che si possa comunque percepire un equilibrio di fondo
Vedi a pensarci bene, la Terra è ancora intera nonostante le bombe

Grazie per il passaggio
Ciao


Torna a Prose poetiche

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite

cron