sognarono il fiume cambiare direzione

Prose caratterizzate da elementi poetici e del caso da ritmo di lettura riconducibile a connotati metrici.
Regole del forum
Prose caratterizzate da elementi poetici e del caso da ritmo di lettura riconducibile a connotati metrici.
no avatar
lastellachebrilla
 
Messaggi: 745
Iscritto il: 14 dicembre 2014, 23:53
Ha ringraziato: 241 volte
E’ stato ringraziato: 185 volte

sognarono il fiume cambiare direzione

da lastellachebrilla » 2 febbraio 2016, 23:16

nella valle incantata
si generavano misteri e storie inenarrabili
correvano sulla bocca di gnomi e fate
ma rimanevano sconosciuti i tempi ormai trascorsi

gli incantesimi prosperavano di regno in regno
e divenivano sempre più grassi
forse flatulenti
ma nessuno osava dirlo

e sembrava bello e dignitoso
quel mettere da parte ogni soldo
e smagrirsi il cervello con etichette da pinzare
in ogni luogo

la ragazza dovrà trovare un principe di buona famiglia
e quel giovanotto entrare di buon grado nell'azienda
anche l'orco annuiva sottobanco
avrebbe preso voti e elargito favori in cambio

....

s'erano messi d'impegno quattro birbanti
gli occhi truccati e i capelli lunghi
s'erano detti fitto fitto
che quell'incantesimo doveva finire

sognarono il fiume cambiare direzione
e il mare rivoltarsi nelle onde
sempre più alte
finchè anche i respiri si adattarono al nuovo andare

altrove
Ultima modifica di lastellachebrilla il 3 febbraio 2016, 21:24, modificato 1 volta in totale.

Avatar utente
vaibhava das
 
Messaggi: 1762
Iscritto il: 15 dicembre 2014, 20:37
Ha ringraziato: 21 volte
E’ stato ringraziato: 586 volte

Re: con le barbe finte

da vaibhava das » 3 febbraio 2016, 4:45

[b][i]Sembrano osservazioni sull'attualità, sebbene, solo per forma, fiabesche.[/i][/b]

no avatar
Mr_Imagoo
 
Messaggi: 168
Iscritto il: 5 ottobre 2015, 20:24
Ha ringraziato: 0 volte
E’ stato ringraziato: 43 volte

Re: con le barbe finte

da Mr_Imagoo » 3 febbraio 2016, 9:25

E' terminato il tempo delle false promesse e degli incantesimi farlocchi. Gli orchi oggigiorno si riconoscono anche con le barbe finte.
Brava efficace metafora.

ciao

Avatar utente
M.Sant
 
Messaggi: 210
Iscritto il: 15 dicembre 2014, 15:59
Ha ringraziato: 154 volte
E’ stato ringraziato: 68 volte

Re: con le barbe finte

da M.Sant » 3 febbraio 2016, 19:07

Mi piacciono le favole

e questa pure se con la barba finta
mi è piaciuta così per quello che racconta,

senza badare alla barba :ugeek: :ugeek: :ugeek:
Non so che fare, da un lato vorrei dimenticarla, contemporaneamente ho la certezza che sia l’unica persona, l’unica dell’intero universo, in grado di rendermi felice.


500 giorni insieme

no avatar
lastellachebrilla
 
Messaggi: 745
Iscritto il: 14 dicembre 2014, 23:53
Ha ringraziato: 241 volte
E’ stato ringraziato: 185 volte

Re: con le barbe finte

da lastellachebrilla » 3 febbraio 2016, 21:25

vaibhava das ha scritto:[b][i]Sembrano osservazioni sull'attualità, sebbene, solo per forma, fiabesche.[/i][/b]


ok
...non si potrebbe dire il contrario

grazie del commento
buona serata

no avatar
lastellachebrilla
 
Messaggi: 745
Iscritto il: 14 dicembre 2014, 23:53
Ha ringraziato: 241 volte
E’ stato ringraziato: 185 volte

Re: con le barbe finte

da lastellachebrilla » 3 febbraio 2016, 21:28

Mr_Imagoo ha scritto:E' terminato il tempo delle false promesse e degli incantesimi farlocchi. Gli orchi oggigiorno si riconoscono anche con le barbe finte.
Brava efficace metafora.

ciao


scusami se ho cambiato il titolo e modificato un "pezzo"
forse è stato il commento di M. Sant a suscitarmi l'illuminazione
...
però grazie davvero del gradito passaggio
ciao

no avatar
lastellachebrilla
 
Messaggi: 745
Iscritto il: 14 dicembre 2014, 23:53
Ha ringraziato: 241 volte
E’ stato ringraziato: 185 volte

Re: con le barbe finte

da lastellachebrilla » 3 febbraio 2016, 21:29

M.Sant ha scritto:Mi piacciono le favole

e questa pure se con la barba finta
mi è piaciuta così per quello che racconta,

senza badare alla barba :ugeek: :ugeek: :ugeek:


mi fa piacere che ti sia piaciuta
...ah vabbè
ho eliminate le barbe
...erano troppo finte dai

ciao e grazie dell'apprezzamento

Avatar utente
Rosario
 
Messaggi: 674
Iscritto il: 15 dicembre 2014, 0:06
Località: CAMPOBASSO (campuasce per gli addetti al lavoro) Molise Sud Italia Periferia del cosmo
Ha ringraziato: 1436 volte
E’ stato ringraziato: 391 volte

Re: sognarono il fiume cambiare direzione

da Rosario » 9 febbraio 2016, 12:02

lastellachebrilla ha scritto:nella valle incantata
si generavano misteri e storie inenarrabili
correvano sulla bocca di gnomi e fate
ma rimanevano sconosciuti i tempi ormai trascorsi

gli incantesimi prosperavano di regno in regno
e divenivano sempre più grassi
forse flatulenti
ma nessuno osava dirlo

e sembrava bello e dignitoso
quel mettere da parte ogni soldo
e smagrirsi il cervello con etichette da pinzare
in ogni luogo

la ragazza dovrà trovare un principe di buona famiglia
e quel giovanotto entrare di buon grado nell'azienda
anche l'orco annuiva sottobanco
avrebbe preso voti e elargito favori in cambio

....

s'erano messi d'impegno quattro birbanti
gli occhi truccati e i capelli lunghi
s'erano detti fitto fitto
che quell'incantesimo doveva finire

sognarono il fiume cambiare direzione
e il mare rivoltarsi nelle onde
sempre più alte
finchè anche i respiri si adattarono al nuovo andare

altrove


Out,
l'ho letta solo ora (scusami)
mi è piaciuto molto l'icastica fiabesca,
sei stata brava nell'occultare e traslare realtà con metafore da reame incantato ...
(queste forme a me acchiappano sempre)
D'accordo con i contenuti e i significanti,
però quei quattro birbanti, mica erano i Beatles?

Ciao
Rosario
“Nulla è più pericoloso e mortale per l'anima che occuparsi continuamente di sé e della propria condizione, della propria solitaria insoddisfazione e debolezza.”
Hermann Hesse

L'Io è odioso.
(B. Pascal)

no avatar
lastellachebrilla
 
Messaggi: 745
Iscritto il: 14 dicembre 2014, 23:53
Ha ringraziato: 241 volte
E’ stato ringraziato: 185 volte

Re: sognarono il fiume cambiare direzione

da lastellachebrilla » 11 febbraio 2016, 0:42

Rosario ha scritto:
lastellachebrilla ha scritto:nella valle incantata
si generavano misteri e storie inenarrabili
correvano sulla bocca di gnomi e fate
ma rimanevano sconosciuti i tempi ormai trascorsi

gli incantesimi prosperavano di regno in regno
e divenivano sempre più grassi
forse flatulenti
ma nessuno osava dirlo

e sembrava bello e dignitoso
quel mettere da parte ogni soldo
e smagrirsi il cervello con etichette da pinzare
in ogni luogo

la ragazza dovrà trovare un principe di buona famiglia
e quel giovanotto entrare di buon grado nell'azienda
anche l'orco annuiva sottobanco
avrebbe preso voti e elargito favori in cambio

....

s'erano messi d'impegno quattro birbanti
gli occhi truccati e i capelli lunghi
s'erano detti fitto fitto
che quell'incantesimo doveva finire

sognarono il fiume cambiare direzione
e il mare rivoltarsi nelle onde
sempre più alte
finchè anche i respiri si adattarono al nuovo andare

altrove


Out,
l'ho letta solo ora (scusami)
mi è piaciuto molto l'icastica fiabesca,
sei stata brava nell'occultare e traslare realtà con metafore da reame incantato ...
(queste forme a me acchiappano sempre)
D'accordo con i contenuti e i significanti,
però quei quattro birbanti, mica erano i Beatles?

Ciao
Rosario


no non erano i Beatles
- praticamente mai ascoltati o quasi -
...
non devi scusarti figurati
devi soltanto leggere tutte le mie opere
- validissime ovviamente -
e commentarle
dovresti saperlo no?!

buona serata e grazie del passaggio :D

Avatar utente
malatesta
 
Messaggi: 1192
Iscritto il: 6 marzo 2015, 22:00
Ha ringraziato: 0 volte
E’ stato ringraziato: 247 volte

Re: sognarono il fiume cambiare direzione

da malatesta » 11 febbraio 2016, 20:46

Dei paesaggi fiabeschi da piccolo avevo paura, l'irrazionalità mi era sconosciuta, ora li vedo come sogni che potrebbero essere.
"L’amore è abbondante, e ogni relazione è unica"
Andie Nordgren

Prossimo

Torna a Prose poetiche

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite